Prime Video e le clio movie che potete mandare agli utenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Amazon permetterà agli utenti di condividere sui social brevi spezzoni di film, serie tv e programmi. 

Amazon diventa anche social. Potremo condividere brevi clip dei contenuti streaming – MeteoWeek.com

Amazon si fa social!

Amazon ha in serbo per i suoi utenti una nuova funzione: sarà possibile condividere piccoli spezzoni dei contenuti di Prime Video sui social. E’ il primo servizio streaming al mondo a proporre una funzione del genere, che si basa su X-Ray.

L’aggiornamento è stato annunciato online e riguarderà ovviamente l’app iOS di Prime Video. La funzionalità infatti è riservata, per i momento, solo agli utenti iOS ed è disponibile solo negli Stati Uniti. Una volta aggiornata l’ app, vedremo una nuova call to action chiamata “condividi una clip” durante la visione di un contenuto streaming.

Come funziona?

Ecco uno screenshot che ci mostra il pulsante per condividere una clip del contenuto che stiamo guardando – MeteoWeek.com

E’ molto semplice: mentre guardiamo una serie tv, un film o un programma su Prime Video da un dispositivo iOS, potremo scegliere  di condividere sui social network un filmato cliccando sul pulsante “Share a Clip” presente in basso a destra del player. In questo modo la riproduzione verrà messa in pausa e l’applicazione provvederà ad aprire una clip contenente i 30 secondi precedenti, da caricare su Facebook, Instagram, Twitter, iMessage, Messenger e Whatsapp.

LEGGI ANCHE: Gli sconti di Amazon si sentono già: ecco i 7 prodotti più venduti

La app genera in automatico una clip di 30 secondi che l’utente potrà modificare a piacimento per selezionare la scena o le scene che vuole condividere sui social sopra citati.

Gli utenti inoltre avranno la possibilità di effettuare tagli, ma anche di selezionare parti differenti dello show ed ovviamente potranno accedere ad un’anteprima prima di effettuare la condivisione.

Ma per ora la funzione ha dei limiti: la novità infatti non funzionerà su tutto il catalogo, ma sicuramente è assicurato che potremo condividere le clip degli episodi di The Wilds, Invincible, Fairfax e della prima stagione di The Boys.

Amazon intanto promette di espandere la funzionalità verso altri contenuti.

LEGGI ANCHE: Come ottenere i buoni sconto di Amazon? Una piccola guida

Non ho ancora Amazon Prime Video. Quanto costa e cosa mi dà?

Il servizio streaming Amazon Prime Video è strettamente collegato all’abbonamento Amazon Prime, che consente di ricevere in un solo giorno lavorativo la stragrande maggioranza dei prodotti offerti dall’e-commerce.

L’abbonamento ad Amazon Prime Video costa 36,00 € l’anno, ma la cosa bella è che, come accennato, è incluso nel servizio di Amazon Prime. Quindi alla fine si paga una volta sola per avere due validi servizi, tra i più usufruiti al mondo.

Ma non finisce qui. Nel pacchetto Amazon Prime, oltre al servizio Amazon Prime Video, sono inclusi anche Prime Music (per ascoltare la musica in streaming), Prime Photos (spazio di archiviazione delle foto in cloud) e Prime Reading (una piattaforma che offre accesso a centinaia di e-book e fumetti in formato digitale).

Per saperne di più, non vi resta che atterrare sulla pagina d’iscrizione di Amazon Prime.

Se invece siete titubanti e non sapete se acquistare o meno il servizio, Amazon prevede anche 30 giorni di prova gratuita. Inoltre, se siamo studenti potremo approfittare di Prime Student e pagare così solo 18 euro annuali, invece dei 36 euro. Di conseguenza, il costo mensile dell’abbonamento ad Amazon Prime Video si riduce a soli 1,50 euro al mese.