Samsung saluta Android per passare ad un altro OS? L’indiscrezione da varie fonti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:32

Secondo quanto riportato da un’indiscrezione emersa sul Web, e riportata da diverse fonti, Samsung sarebbe pronta ad abbandonare il sistema operativo Android per i propri smartphone. Al posto dell’OS di Google verrebbe adottato Fuchsia OS, sempre sviluppato da Google ma in parallelo ad Android, allo scopo di affiancarlo (e non sostituirlo)

samsung
Un’indiscrezione suggerisce che Samsung potrebbe abbandonare Android in favore di Fuchsia OS. – MeteoWeek.com

Tra i primi tre produttori di tecnologia per importanza al mondo rientra Samsung, azienda sudcoreana attiva nel settore da lungo tempo e ormai affermata a livello globale, non soltanto per l’ambito degli smartphone ma anche per il settore audio/video e degli elettrodomestici.

Restando nell’ambito smartphone, l’azienda sudcoreana si è resa portatrice di diverse, grandi innovazioni. Un esempio sono gli smartphone pieghevoli, per i quali ha già prodotto i propri modelli seguiti a ruota da altri importanti brand: Apple avrebbe infatti già messo nel mirino questa categoria di telefoni e nei prossimi mesi sono attese importanti novità in merito ad un eventuale iPhone pieghevole.

Nelle ultime ore sono emerse alcune indiscrezioni in Rete, secondo cui l’azienda sudcoreana sarebbe pronta ad abbandonare Android in favore di un altro sistema operativo, sempre sviluppato da Google: Fuchsia OS.

Leggi anche: Samsung sta per annunciare il suo primo smartphone da gaming?

Samsung saluterà Android in favore di Fuchsia OS?

L’indiscrezione proviene da diverse fonti e in particolare dal sito Phone Arena, secondo cui Samsung potrebbe abbandonare Android e installare Fuchsia OS nei propri futuri smartphone.

In effetti non si tratta di una voce completamente infondata, perché a quanto pare Samsung e Google starebbero davvero collaborando per lo sviluppo del sistema operativo. In una pagina di Google Git relativa agli autori del progetto Fuchsia figura chiaramente il nome Samsung Inc. affiancato a Google LLC., indizio piuttosto eloquente di come l’azienda si sia interessata al progetto e stia offrendo il proprio contributo per lo sviluppo del nuovo OS.

Gli indizi in merito in realtà sono anche altri e portano tutti nella stessa direzione: Samsung avrebbe mostrato forti interessi circa Fuchsia OS e questo suggerisce che l’azienda potrebbe valutare l’installazione del nuovo sistema operativo “abbandonando” Android.

samsung fuchsia os
Fuchsia OS è un sistema operativo pensato per operare su più device compatibili. – MeteoWeek.com

Che cos’è Fuchsia OS

Fuchsia OS è un sistema operativo, pensato sempre per l’ambito mobile, sviluppato da Google proprio come il ben noto Android ma con alcune caratteristiche diverse. L’obiettivo principale della creazione di questo sistema operativo è la massima estensione possibile in termini di device supportati: se Android al momento è limitato a smartphone, tablet e TV, Fuchsia OS potrà essere installato anche su dispositivi di altra tipologia. In tal senso non rimpiazzerà Android, ma ne costituirà un affiancamento.

Un’altra caratteristica di Fuchsia OS sarà la facilità con cui potrà essere aggiornato, al fine di garantire sempre le ultime funzionalità e al contempo togliere lavoro extra al produttore dello smartphone, rappresentando così un incentivo non di poco conto.

Leggi anche: Anche gli smartphone Android avranno i tags: cosa sono e a che servono

Allo stato attuale delle cose, di Fuchsia OS si sa ancora ben poco, se non il fatto che è in sviluppo da diverso tempo. A breve potrebbe uscire una prima Developer Preview. In ogni caso, sia questa notizia sia quella relativa all’abbandono di Android da parte di Samsung vanno prese con le pinze, dato che si tratta pur sempre di ipotesi.