Apple rilascia il nuovo iOS, 14.5: quali sono le maggiori novità e innovazioni di questa versione?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:45

Gli utenti iPhone e iPad possono finalmente scaricare la versione finale di iOS 14.5 e iPadOS 14.5, che tra le feature ha la possibilità di sbloccare un iPhone con la mascherina.

iOS 14.5 novità – MeteoWeek.com

Dopo una fase di beta testing durata circa un paio di mesi, Apple ha rilasciato pubblicamente iOS e iPadOS 14.5, watchOS 7.4, macOS 11.3 Big Sur e tvOS 14.5.

Prima di qualsiasi altra cosa, bisogna assicurarsi di avere sufficiente spazio per installare il nuovo aggiornamento iOS.

Fatto ciò, collegare all’alimentazione (se la batteria è al di sotto del 50%) e andare su Impostazioni > Generali > Aggiornamenti software.

Lì troverete, dalla mattina del 27 aprile, l’aggiornamento pronto per essere installato.

Ci vorrà qualche minuto (noi lo stiamo facendo in questo momento!) e il riavvio solito del dispositivo. Assicuratevi di non dover usar a breve i vostri dispositivi, in quanto si sa, l’aggiornamento tende ad essere un po’ lungo.

iOS 14.5 può essere installato su tutti i dispositivi compatibili con iOS 14:

  • iPhone 12
  • iPhone 12 mini
  • iPhone 12 Pro
  • iPhone 12 Pro Max
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone X
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone SE (1ª generazione)
  • iPhone SE (2ª generazione)
  • iPod touch (7ª generazione)

Andiamo a scoprire le novità di questo nuovo, e tanto atteso, aggiornamento.

LEGGI ANCHE: Con iOS 15 a quali iPhone dovremo dire addio?

Scopriamo insieme le novità

Cosa comporta l’aggiornamento – MeteoWeek.com

Con iOS 14.5 e iPadOS 14.5 arriva la tanto temuta (per sviluppatori e advertiser) funzione di privacy sulla trasparenza del tracciamento delle app, che obbligherà gli sviluppatori a chiedere e ricevere il permesso del singolo utente per il monitoraggio pubblicitario. Da ora, quando un’app deve accedere all’IDFA, vedrai un messaggio con le opzioni per consentire o meno il tracciamento.

Ad alcuni utenti questa funzione (o avviso, per dirla meglio) già era comparso su alcune App, ma ora sembra essere universale.

Queste funzionalità erano state già state implementate in iOS 14 ed erano disponibili per gli sviluppatori, ma con iOS 14.5 diventeranno obbligatorie.

Se l’utente non dà il consenso, quella specifica app non potrà accedere all’IDFA e proporre quindi annunci personalizzati.

Gli sviluppatori che non rispetteranno questa regola potrebbero subire la rimozione della loro app dall’App Store. In ogni caso, puoi gestire le autorizzazioni in qualsiasi momento andando in Impostazioni > Privacy > Tracciamento.

Il riconoscimento tramite mascherina

Tra le novità più importanti di iOS 14.5 troviamo la possibilità di sbloccare iPhone con Apple Watch mentre si indossa la mascherina.

Apple Watch (aggiornato a watchOS 7.4) può ora essere utilizzato per sbloccare rapidamente iPhone quando si prova ad utilizzare Face ID mentre si indossa una mascherina che copre sia la bocca che il naso. Apple Watch, in questo caso, deve essere al polso e sbloccato.

Per abilitare la funzione Sblocca con Apple Watch, aprite l’app Impostazioni sul vostro iPhone, quindi cercate la voce “Face ID e codice“. Una volta attivato l’apposito interruttore, il vostro Apple Watch sarà in grado di autenticare il vostro iPhone purché siano soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Face ID rileva una maschera
  • Il tuo Apple Watch è nelle vicinanze
  • Il tuo Apple Watch è al polso
  • Il tuo Apple Watch è sbloccato
  • Il tuo Apple Watch ha un passcode abilitato

Quando iPhone si sblocca, riceverete una notifica con feedback tattile su Apple Watch che informa se iPhone è stato sbloccato dall’Apple Watch.

LEGGI ANCHE: Con iOS 14.5 Apple provvederà alla ricalibrazione della batteria: a cosa servirà?

Altre novità generali

Nuove 200 emoji – MeteoWeek.com

Altre novità, oltre a circa 200 nuove emoji, c’è ora il supporto per i nuovi controller di Xbox e Playstation e il DualSIM 5G su iPhone 12.

Presente anche la possibilità di ricalibrazione della batteria sugli iPhone di generazione precedente qualora non funzionasse come previsto. Siri, inoltre, non solo potrà chiamare i contatti di emergenza ma avrà nuove voci che sfruttano la tecnologia Neural Text to Speech (Neural TTS) che permette un suono molto naturale.

Scribble in italiano

Su iPadOS 14.5 arriva finalmente il supporto in italiano per Scribble.

Questo significa che possiamo scrivere il testo a mano su iPad tramite Apple Pencil (o altra penna compatibile) e iPadOS lo tramuterà in testo digitato.

Ecco alcune delle funzioni disponibili:

Scribble novità – MeteoWeek.com
  • Smart Selection: è possibile selezionare una singola parola scritta a mano, o intere frasi, utilizzando i gesti che si usano normalmente per lavorare con il testo digitato. Con un doppio tap si seleziona una parola, e con un triplo tap si seleziona una frase.
  • Rilevatori di dati: le tecnologie di apprendimento on‑device riconoscono indirizzi, numeri di telefono, email e altri dati permettendo di eseguire azioni sulle note scritte a mano.
  • Copia e incolla come testo: basta selezionare le note scritte a mano, scegliere “Copia come testo”, e incollandole verranno convertite in testo digitato.
  • Ricerca nelle note scritte a mano: è possibile effettuare ricerche nel testo scritto a mano in Note.

In pratica, con Scribble le parole scritte a mano vengono convertite automaticamente in testo digitato.

LEGGI ANCHE: Con iOS 14.5 arrivano su iPhone 217 nuove emoji: ecco quali sono

Come avevamo già anticipato nell’articolo precedente ( leggete qui ) subiranno cambiamenti anche Siri, con il cambio della voce, l’app Dov’è, e Apple Maps con il trasferimento dati utenti.

Le altre novità che troveremo:

Apple Music

  • Possibilità di condividere i testi dei brani da Apple Music a iMessage e Instagram Stories. Potrete condividere una specifica sezione del testo di qualsiasi brano supportato, è sufficiente toccare a lungo una riga del testo in tempo reale per condividerlo. In questo modo viene visualizzato un menu con supporto per la funzione Instagram Stories  e le schede multimediali iMessage. si potranno creare condivisioni più lunghe da utilizzare in Instagram Stories e iMessage selezionando fino a cinque righe di testo.
  • L’opzione “Classifiche città” consente di vedere la musica più popolare in oltre 100 città di tutto il mondo

Air Tag

  • Supporto per AirTag per monitorare e trovare in modo privato e sicuro oggetti importanti come le chiavi, il portafoglio, uno zaino e molto altro ancora sull’app Dov’è.
  • L’opzione “Individuazione esatta” utilizza feedback visivi, sonori e aptici per aiutarvi a individuare un AirTag nelle vicinanze utilizzando la banda ultralarga fornita dal chip U1 sui modelli di iPhone 11 e di iPhone 12.
  • Gli AirTag possono essere localizzati riproducendo un suono tramite l’altoparlante integrato.
  • La rete di Dov’è, con centinaia di milioni di dispositivi, può aiutarvi a trovare un AirTag, persino quando questo non si trova nelle vicinanze.
  • Modalità smarrito” vi avvisa quando il tuo AirTag viene trovato e potrete anche specificare un numero telefonico a cui è possibile contattarvi.

Podcast

  • Il design delle pagine dei podcast è stato riprogettato per rendere più facile iniziare ad ascoltare un contenuto.
  • Nuova opzione per salvare e scaricare le puntate, aggiungendole direttamente alla libreria per un accesso rapido.
  • Le impostazioni di download e delle notifiche possono essere personalizzate per ciascun podcast.
  • Le classifiche e le categorie popolari nell’opzione di ricerca consentono di scoprire nuovi podcast.

Miglioramenti alla tecnologia 5G

Altre novità – MeteoWeek.com
  • Il supporto dual SIM abilita la connettività 5G sulla linea che utilizza i dati cellulare sui modelli di iPhone 12.
  • I miglioramenti alla modalità Smart Data ottimizzano ulteriormente l’esperienza su reti 5G per una maggiore durata della batteria e un migliore utilizzo dei dati sui modelli di iPhone 12.
  • Abilitato il supporto per il roaming internazionale 5G su gestori che lo consentono sui modelli di iPhone 12.

CarPlay

  • Possibilità di condividere con facilità l’orario di arrivo mentre siete alla guida con i nuovi controlli tramite Siri o tastiera in CarPlay.