Fortnite in crisi, ora PUBG: Battleground diventa un free-to-play con già tantissimi iscritti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Le ultime informazioni riguardanti il noto battle royale PUBG: Battleground suggeriscono alcune novità da non poco. Infatti, sembra proprio che il gioco sia diventato, a tutti gli effetti, gratuito, il che vale a dire che non sarà più necessario acquistarlo e che potremo scaricarlo anche adesso.

Fortnite in crisi, ora PUBG: Battleground diventa un free-to-play con già tantissimi iscritti
PUBG: Battlegrounds è, tutt’ora, uno dei giochi più interessanti presenti sui vari store – MeteoWeek.com

È successo quello che tutti noi speravamo, un giorno, accadesse, ossia che PUB: Battlegrounds diventasse gratuito da giocare. Effettivamente è una news dell’ultimo minuto e che non pensavamo potesse esserci, ma dal momento che sia una sorpresa parlarne lo è anche dopotutto.

LEGGI ANCHE: Android Auto sempre aggiornato e su qualunque mezzo? ci pensa MA1 il dongle di Motorola

Comunque sia, d’ora in avanti potrà essere scaricato su qualunque tipo di piattaforma, inoltre pare che sia già in testa alle classifiche su Steam: ora come ora la cifra è di 350.000 giocatori, ma è chiaro che con il passare delle ore salga sempre di più. Che altre informazioni sappiamo in merito alla questione?

I vantaggi di scaricarlo adesso

Fortnite in crisi, ora PUBG: Battleground diventa un free-to-play con già tantissimi iscritti
Questa tipologia di prodotti sono, da sempre, i più famosi – MeteoWeek.com

Il battle royale in questione, come sappiamo molto bene, è uno dei più amati in generale. La sua versione mobile aveva ottenuto una marea di introiti, riuscendo a superare qualunque altro gioco presente sugli store online in poco tempo e senza alcuna difficoltà.

In altre parti del mondo, come la nostra Italia per fare un esempio, la sua figura stava lentamente svanendo per il semplice fatto che Fortnite avesse preso piede in fretta, ed essendo stato lanciato come un gioco free-to-play è chiaro che la sua presenza fosse molto più rilevante di quella di PUBG: Battlegrounds, il quale era disponibile soltanto con una versione a pagamento. Nonostante ciò, però, era riuscito ad accumulare ben dieci milioni di copie vendute, segno del fatto che fosse stato apprezzato in grande.

Comunque sia, la variante gratuita del gioco avrà diverse micro transazioni per quanto riguarda i costumi e le varie stagioni, mentre gli utenti, se lo vorranno, avranno la facoltà di acquistare la versione Plus del titolo in modo tale da avere accesso ad alcuni contenuti esclusivi, come le partite classificate o quelle personalizzate ad esempio.

Infine, ma non meno importante, tenete a mente che chiunque abbia acquistato il prodotto riceverà, in automatico, la variante Plus oltre che una compensazione, ossia il PUBG – SPECIAL COMMEMORATIVE PACK, il quale introduce alcuni oggetti per la personalizzazione generale. Anche le mappe, insieme ad altri elementi, saranno giocabili per tutti.

LEGGI ANCHE: Honor pronto a battersi nell’Olimpo degli smartphone: presenta Honor Magic V, il suo foldable con super prestazioni

E se quello che abbiamo detto fino ad ora vi ha interessato, forse crediamo che sia arrivato il momento per provare il titolo adesso che può essere scaricato da ogni utente possibile. Queste opportunità non capitano di continuo, quindi riteniamo che sia una buona occasione quella di sfruttali tali eventi per provare nuovi giochi o, se lo vorremo, di riscaricarlo ancora una volta per vedere in che modo si sia evoluto con il passare del tempo.