OnePlus 10 Pro si presenta con le sue mega fotocamere, un super display e Snapdragon di 8^ generazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Le anticipazioni al riguardo si sono rivelate essere veritiere: OnePlus ha lanciato il suo prossimo dispositivo direttamente in Cina, e visto che non si tratta di un cellulare qualunque siamo pronti a parlarne fin da subito.

OnePlus 10 Pro
L’immagine in questione mostra il OnePlus 10 Pro nelle due colorazioni disponibili, presentandosi sia come un cellulare prestante che ben realizzato – MeteoWeek.com

Il nuovo smartphone di OnePlus si presenta fin da subito interessante, e lo possiamo capire sia dalle voci che giravano al riguardo che dal device in se per se rilasciato di recente. Non se ne vedono ogni giorno come questo, pertanto è chiaro che sia un telefono di tutto rispetto.

LEGGI ANCHE: Tenorshare lancia 4uKey, per recuperare la passcode del nostro iPhone, se smarrita o dimenticata

Il mercato cinese accoglierà molto bene lo smartphone della società, come anche le restanti parti del mondo non appena potrà essere disponibile ovunque. Al momento, però, non ci rimane altro che analizzarne le caratteristiche.

Specifiche del OnePlus 10 Pro

OnePlus 10 Pro
Molto prima del suo debutto ufficiale le voci che giravano al riguardo erano interessanti, e a quanto pare nessuna tra queste era una farsa visto che sono vere – MeteoWeek.com

Si presenta con 163 mm di altezza, 73,9 mm di larghezza e 8,5 mm di spessore per un peso di 200 grammi. Il display, curvo e ottimizzato, è un pannello AMOLED con tecnologia LTPO 2.0, ossia un diagonale da 6,7 pollici accompagnato da una risoluzione Quad HD+ e una frequenza di refresh variabile da 1 a 120 Hz. Il foro a sinistra non è altro che lo spazio riservato alla fotocamera frontale da 32 mp con sensore Sony IMX165 dall’apertura f/2.4.

Il restante comparto fotografico è formato dal sensore principale 1/1.43″ Sony IMX789 da 48 mp con apertura f/1.8 e OIS, la grandangolare Samsung e il teleobiettivo da 8 MP con zoom ottico 3,3 stabilizzato otticamente.

Non manca il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, il cui SoC comprende anche lo Snapdragon X65 5G, nonché il primo ISP mobile a 18 bit e la nuova piattaforma di Qualcomm IA Engine di settima generazione. Assieme a ciò troviamo 8 o 12 GB di RAM LPDDR5 e 128 o 256 GB di memoria interna di tipo UFS 3.1.

Continuando, avremo modo di vedere e provare – dal punto di vista della connettività e dei sensori – pure le seguenti funzionalità: 5G SA/NSA, Wi-Fi 6, dual SIM, Bluetooth 5.2, NFC, GPS a doppia frequenza, lettore di impronte digitali sotto lo schermo, due altoparlanti stereo e il Dolby Atmos.

L’autonomia del cellulare è particolare dato che è costituita da una batteria da 5.000 mAh e una ricarica rapida cablata a 80 W, con una alimentazione veloce e che può portare il telefono dallo 0% al 100% in soli 47 minuti di tempo.

LEGGI ANCHE: iPhone 14, primo mockup svela “la pillola” al posto del notch: più piccola e dal design spettacolare

Il OnePlus 10 Pro arriverà nelle colorazioni Emerald Forest e Volcanick Black, le cui configurazioni varieranno i prezzi che presto saranno disponibili, per il momento, soltanto in Cina. Con 8 GB di RAM e 128 GB di SSD costerà 650 euro, con 8 GB di RAM e 256 GB sarà a 691 euro, mentre con 12 GB di RAM e 256 GB avrà il prezzo di 733 euro.