Apple “affila” i propri prodotti per contrastare i rivali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

La Mela, sentendosi forse troppo in disparte nel mercato della tecnologia, ha già pensato a quali tipologie di prodotti portare avanti per il prossimo anno. Ma uno in particolare, però, sembra essere parecchio interessante: di cosa parliamo?

Apple "affila" i propri prodotti per contrastare i rivali
Tra i dispositivi che si pensa possano essere i prossimi in produzione, tra questi vediamo gli iPad – MeteoWeek.com

Alcuni risultati non sono propriamente a favore della Apple. Per fare un esempio lampante e che possa descrivere la situazione, potremmo dire che soltanto il 5% di tutti gli smart speaker in vendita siano suoi, mentre i restanti 69% di Amazon e un altro 25% di Google.

Ed è proprio per questa ragione che se anche stia avendo delle lacune nello sviluppo degli assistenti vocali, adesso pare che voglia puntare più in alto con un nuovo obiettivo: portare a termine la progettazione di un prodotto molto importante, cioè il prossimo iPad.

Ovviamente le voci suggeriscono anche l’avvento di ulteriori prodotti insieme a questo dispositivo, però non possono non far caso al fatto che vogliano far maggiore spazio al device in questione piuttosto che ad altri.

LEGGI ANCHE: Huawei P50 Pocket, lo smartphone pieghevole è finalmente tra noi

Dunque, stando a quanto abbiamo detto fino ad adesso, vediamo di capire che cosa abbia in mente e quali siano i suoi piani in merito alla progettazione del nuovo iPad di Apple; riuscirà a stupirci ancora una volta.

Specifiche del device

Apple "affila" i propri prodotti per contrastare i rivali
Dopo gli ultimi iPad di Apple, i successivi probabilmente saranno veramente fenomenali – MeteoWeek.com

In base alle parole di Mark Gurman, il dispositivo dovrebbe avere un display molto grande e che si aggirerebbe tra i 15 pollici, ma parliamo di un prodotto che potrebbe arrivare soltanto nei prossimi anni visto e considerato che richiederebbe una manodopera davvero alta. Oltretutto dovrebbe essere capace di eseguire e mettere in funzione più applicazioni in contemporanea, rendendolo sia multitasking che parecchio interessante dato che la possibilità di usufruire di più altoparlanti non può che essere una buona iniziativa.

Insieme a ciò avremo pure un design spesso ed elegante, con delle telecamere posizionate in orizzontale e un connettore di alimentazione posteriore. Insomma, è chiaro che potremmo usarlo in cucina, su una scrivania o in soggiorno; le possibilità d’utilizzo sono infinite. Il prezzo non sappiano quanto potrebbe essere alto, ma alcune ipotesi suggeriscono che non sarà per niente basso. Dobbiamo considerare pure il fatto che avrà, forse, un assistente vocale maggiormente intelligente rispetto a Siri e decisamente migliore, per cui speriamo che questo prodotto possa farci perdere la testa.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Tab A8 finalmente è qui e non dovrete vendere un rene per averlo

Ciò che conta per l’azienda, ora come ora, è di superare sia Amazon che Google all’interno del mercato della tecnologia, arrivando ad un punto dove non avrebbe più rivali. Ma questo scenario è davvero difficile che possa accadere dal momento che, ambedue le società, continuano a sfornare dispositivi sempre più avanzati e funzionali. Riuscirà la Mela ad impegnarsi a fondo per poter realizzare un dispositivo degno di nota? Lo scopriremo probabilmente a partire dal 2022.