Home News Aggiornamento Whatsapp: ecco a quali messaggi diremo addio

Aggiornamento Whatsapp: ecco a quali messaggi diremo addio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

L’ultimo aggiornamento di WhatsApp introduce una novità per i messaggi eliminati. 

Whatsapp farà parte della rivoluzione di MetaVerso
L’ultima Beta di WhatsApp introduce una novità per i messaggi eliminati – MeteoWeek.com

In queste ultime ore il team ha rilasciato l’ultimo aggiornamento di WhatsApp Beta, precisamente l’aggiornamento numero 2.21.23.1.

Ecco le novità dell’aggiornamento 2.21.23.1 di WhatsApp Beta

Con il nuovo aggiornamento gli sviluppatori di WhatsApp Beta stanno testando la possibilità di eliminare i messaggi in chat per tutti indipendentemente da quando sono stati inviati.

Ad oggi infatti, come ben sappiamo, è possibile cancellare un messaggio inviato in chat entro e non oltre 4096 secondi, ovvero 1 ora, 8 muniti e 16 secondi. Agli inizi era di appena 7 minuti! Ma presto ogni utente potrà cancellare un messaggio senza più limiti di tempo.

Circola in rete uno screenshot proveniente dall’aggiornamento 2.21.23.1 di WhatsApp Beta, che mostra chiaramente la possibilità di eliminare un vecchio messaggio inviato tre mesi fa.

Questo è un messaggio che risale a fine agosto, quasi 3 mesi fa. Con la nuova build installata quindi è possibile cancellare un messaggio inviato in chat addirittura molto tempo addietro.

La funzione è ancora in fase di sviluppo e non è ancora disponibile per essere testata dagli utenti iscritti al canale beta; inoltre non c’è ancora l’assoluta certezza che la funzionalità permetterà effettivamente di eliminare i messaggi inviati anche prima della sua introduzione.

LEGGI ANCHE: Whatsapp farà parte della rivoluzione di MetaVerso

Come aggiornare all’ultima versione

L’aggiornamento 2.21.23.1 di WhatsApp beta è attualmente in rilascio per tutti gli utenti iscritti al canale beta del Play Store di Google. Nel caso in cui l’aggiornamento non fosse ancora pronto per il vostro dispositivo, potete scaricare manualmente l’APK da questo link di APK Mirror.

Se volete saperne di più, vi consigliamo di visitare la fonte più autorevole in merito ovvero

Wabetainfo.com.

LEGGI ANCHE: Whatsapp, Telegram e Signal tutti in uno? Così sembra, grazie a questa app