Huawei stupisce tutti e programma un evento per Ottobre: debutto globale per il P50?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:26

L’azienda annuncia un evento esclusivo il cui core, attualmente, è super blindato, con una location eccezionale in Europa. 

Huawei, una delle top azienze di smartphone - MeteoWeek.com
Huawei, una delle top azienze di smartphone – MeteoWeek.com

C’è attesa e fibrillazione per l’evento tutto europeo annunciato dall’azienda Big Tech. E non solo. Suspense e mistero avvolgono la locandina che annuncia la programmazione dell’attività. Sappiamo poche scarne informazioni, e forse per questa ragione aspettiamo di saperne sempre più.

Huawai ha lanciato la bomba sui suoi profili questi giorni. La data programmata è quella del 21 ottobre, mentre la sede prescelta, nel cuore dell’UE, è Vienna. Ciò che colpisce è soprattutto la poca chiarezza sul contenuto dell’evento. Anche la scelta della location incuriosisce e parecchio, aprendo a considerazioni sulla necessità dell’azienda di ricercare nuovi sviluppi e mercati dopo il veto degli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE: Huawei P50, siete pronti al lancio dell 29? sarà strabiliante

E qui si apre il dibattito su quale sarà il prodotto che potrebbe essere presentato tra quelli attualmente al termine delle fase di sviluppo. Secondo le politica aziendale, sempre se il tema della convention fosse uno smartphone, due potrebbero essere i dispositivi da considerare, il Huawei P50 o il suo modello più prestazione il P50 pro. In alternativa potrebbe anche esserci un colpo di scena e il protagonista potrebbe invece essere il tanto atteso Huawei Mate 50.

I rumors e quello che ci aspettiamo dall’evento

huawei nova 8 pro
Huawei sfrutterà il mercato europeo per rilanciare i suoi prodotti?- MeteoWeek.com

Per quanto riguarda il Mate 50 però ci sono molte perplessità e la prima, senza dubbio, è il timing. Il prodotto infatti, ha una cadenza ben precisa che si colloca in autunno inoltrato e l’evento sarebbe quindi un lancio precoce non adatto alle dinamiche aziendali.

L’attenzione si focalizza quindi sui due modelli P50. Già annunciati a luglio ma ancora non disponibili, potrebbero essere loro il core.

Per permetterci quindi di arrivare più che preparati dovremo dare un’occhiata a quelle che sono le caratteristiche dei due modelli.

L’ Huawei P50 si presenta come un peso piuma, un apparecchio dal design accattivante e tecnologia performante. Dispone di un touchscreen OLED da 6,5”, e rappresenta la prima linea della sua gamma. La fotocamera non è affatto male, con 50 MP ci permetterà di fare foto con un’ottima risoluzione e video in 4k. Con una memoria di 8 RAM e fino a 256 GB non perderemo neanche un piccolo frame.

LEGGI ANCHE: Huawei P50 Pro, il top di gamma con fotocamere enormi: cosa promette?

L’Huawei P50 pro, la versione superiore rispetto al precedente, è caratterizzato da un display leggermente più grande, un 6,6”. Con 195 gr e 8,5 mm di spessore è sicuramente  un gioiello imperdibile. La memoria è di 8 RAM ma questa volta parliamo di 512 GB

Attualmente l’unica osservazione che si può riscontrare è l’impiego del modulo LTE 4G, che comunque ci permetterà di avere una discreta navigazione e la possibilità di sfruttare il GPS.

La strategia furba di Huawei farà tenere le antenne dritte a tutti gli amanti del marchio, ma sopratutto anticiperà di una misura Google che aveva annunciato il lancio dei suoi dispositivi Pixel versione 6 e Pro.