Spettacolari foto e video riprese dai droni e prenotate al Drone Awards 2021

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:24

Al concorso dei Drone Awards 2021, abbiamo assistito alla rappresentazione di alcune foto interessanti che si sono contraddistinte per la qualità e l’interpretazione del soggetto. Adesso, infatti, sono stati annunciati sia i vincitori che il migliore fotografo di questa edizione.

Spettacolari foto e video riprese dai droni e prenotate al Drone Awards 2021
L’immagine vincitrice della categoria Wedding, scattata tra l’altro da un italiano – MeteoWeek.com

Dopo la vincita del concorrente ai Creative Photo Awards, sappiamo anche coloro che sono riusciti a farsi vedere – grazie alle loro spiccate doti fotografiche – ai Drone Awards 2021. Ma prima spieghiamo in cosa consiste questo evento.

I candidati devono impiegare un drone per dare vita a delle fotografie mozzafiato e particolari sotto ogni punto di vista, pertanto deve essere qualcosa di mai visto prima e molto interessante da vedere. Difatti così è stato, dal momento che abbiamo avuto tra le mani qualcosa di davvero spettacolare. Vediamo chi sono stati i migliori di questa edizione!

Le fotografie vincitrici

Spettacolari foto e video riprese dai droni e prenotate al Drone Awards 2021
Questa, invece, è l’immagine “Back to Adventure”, vincitrice della categoria Wildlife – MeteoWeek.com

Prima di parlare del vincitore assoluto, vedremo quelle che sono state tra le opere più selezionate, positivamente, dalla giuria, in modo tale da apprezzarne l’impegno e la tecnica sfruttata per poter realizzare ogni singola fotografia proposta al concorso. Partiamo con la categoria Urban, in cui troviamo al primo posto una immagine dal titolo “Metaphorical Statement About City and Winter“. Scattata da Sergei Poletarv, vediamo il contrasto tra un vecchio monastero di Mosca illuminato dal sole, mentre sullo sfondo una centrale elettrica, in ombra, produce vapore.

Successivamente parliamo della categoria Wildlife, con vincitore Qadim al Farsi grazie a “Back to Adventure“. La fotografia riprende dall’alto una tartaruga verde mentre si sta per immergere nell’acqua del mare dopo aver deposto le uova nella sabbia della riserva naturale di Rashad. Proseguiamo con Phil De Glanville, che ha vinto la categoria Sport con l’immagine “Gold at the End of the Rainbow“. Qui, vediamo uno scatto che ha come protagonista il surfista Ollie Henry, intento a cavalcare un’onda e un arcobaleno posto sopra, dando un impatto armonioso allo scenario.

LEGGI ANCHE: Il Politecnico di Torino primo al mondo, hanno realizzato una cosa sbalorditiva

In seguito vi è il fotografo Trung Pham Huy con l’immagine “Fishing in Mangrove Forest” nella categoria People, dove è arrivato primo. Ritrae un pescatore in una foresta di mangrovie nella laguna di Tam Giang, ed essendo scattata in inverno i rami non hanno foglie e la loro forma ricorda quella delle scosse elettriche o dei fulmini. Dopodiché, per la categoria Nature, vince Marton Sanchez grazie alla fotografia “Extragalactic“. Riprende dall’alto un vulcano, il quale appare come un organismo marino con dei tentacoli che si allungano verso la roccia scura.

Il vincitore del concorso

La fotografia del vincitore di questa edizione, ovvero “Pink-Footed Geese Meeting the Winter” – MeteoWeek.com

In Abstract vince Gheorghe Popa per via dell’immagine “Poisoned River“, in cui riporta canali e fiumi inquinati a causa dell’estrazione di rame e oro nei Monti Apuseni. Poi è il turno dell’unico italiano vincitrice di una categoria, ovvero Wedding. Si tratta dell’italiano Matteo Originale con lo scatto “Verso l’Infinito Insieme a Te“, in cui riprende una coppia che sale una scalinata verso un cielo nuvoloso. Ed infine l’ultima categoria vincitrice è in Storyboard da parte di Adrees Latif. La fotografia, che prende il nome di “Blankered in Fire Retardant“, ripropone il disastro della città di Talent – in Oregon – con il colore rosso dato dai ritardanti di fiamma cosparso dai vigili del fuoco.

LEGGI ANCHE: La mancanza di chip non ferma Nissan, ecco come hanno deciso di sostituirlo con le “terre rare”

L’unico e il solo vincitore di questa edizione, però, è il fotografo Terie Kollas. Ha colpito profondamente la giuria con l’immagine “Pink-Footed Geese Meeting the Winter“, cioè uno stormo di oche zampe rosa che si alzano in volo con, sullo sfondo, un paesaggio innevato della Norvegia centrale in primavera. Comunque sia, tutte le immagini vincitrici di categoria saranno visibili nella mostra Above Us Only Sk, che avrà luogo a Siena dal 23 ottobre al 5 dicembre.