Aggiornamento di Whatsapp: nuove funzioni e fratture relative alla nostra privacy

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:20

Delle possibili patch future pare che possano rovinare, secondi alcuni, il futuro di Whatsapp. Violare la privacy è molto grave, per cui non si tratta di una funzione qualunque. Ma scopriamo di che cosa si tratta con precisione prima di giungere a conclusioni affrettate.

Aggiornamento di Whatsapp: nuove funzioni e fratture relative alla nostra privacy
Whatsapp è una delle applicazioni di messaggistica istantanea più utilizzate al mondo – MeteoWeek.com

Whatsapp, che in quest’ultimo periodo sta rilasciando aggiornamenti costanti, ha intenzione di migliorare ulteriormente l’applicazione aggiungendo altre features. Abbiamo avuto prova di quanto detto recentemente, in cui sono state introdotte delle nuove opzioni già utilizzabili.

Tuttavia, l’azienda non si è fermata ed ha continuato a produrre delle funzionalità che potessero rendere più variegato ed interessante Whatsapp. Forse, a detta di alcuni, questa aggiunta potrebbe essere di troppo.

La nuova feature

Aggiornamento di Whatsapp: nuove funzioni e fratture relative alla nostra privacy
Whatsapp cerca di essere sempre un passo avanti rispetto ai suoi avversari, come Telegram ad esempio – MeteoWeek.com

La novità ha a che fare con l’ultimo accesso degli utenti. Come sappiamo, tra le varie impostazioni che possiamo modificare, siamo in grado anche di vedere l’orario in cui qualcuno ha avuto modo di connettersi l’ultima volta. In molti tendono ad utilizzarla spesso, soprattutto le persone che hanno un carattere riservato.

LEGGI ANCHE: Che differenze ci sono tra Whatsapp e Whatsapp Web? Ecco una piccola guida

Possiamo cambiare questa funzionalità attraverso tre tipologie di opzioni: tutti, i miei contatti e nessuno. Nel primo caso chiunque può guardarlo, anche chi non è salvato in rubrica. Nel secondo soltanto coloro che sono registrati, mentre nel terzo nessuno sarà in grado di farlo.

Aggiunte future

Aggiornamento di Whatsapp: nuove funzioni e fratture relative alla nostra privacy
Le patch di Whatsapp vengono rilasciate periodicamente – MeteoWeek.com

Ultimamente, però, si sta pensando di aggiungere una nuova funzione ancora più restrittiva, e che secondo alcuni restringe ulteriormente il campo della privacy. Difatti ci sarà la dicitura “I miei contatti tranne…“. Così facendo saremo in grado di nascondere l’ultimo accesso soltanto a chi vorremo noi, lasciando agli altri la possibilità di guardarlo. Ovviamente non saremo in grado di sapere quando l’utente che abbiamo esonerato si sarà connesso per l’ultima volta. Tuttavia, è anche un buon modo per rendere maggiormente flessibile questa impostazione, estendendola a nostro piacimento in poche parole.

Delle novità interessanti riguardano la privacy dell’immagine del profilo e della bio (informazioni sullo stato). Potrebbero essere nascosti soltanto a determinati contatti, ma queste sono ancora ipotesi e non c’è nulla di certo attualmente. Una nota sicura è che tendono a testare continuamente nuove funzionalità allo scopo di metterle al più presto disponibili.

LEGGI ANCHE: Un buco in WhatsApp permetterebbe agli hacker di infiltrarsi nello smartphone: attenzione ai filtri

È probabile, però, che non dovremo aspettare molto prima di vedere dei nuovi aggiornamenti insoliti come questo. La concorrenza con Telegram è alta, e Whatsapp non può permettersi di rimanere immobile davanti alle nuove patch rilasciate dalla sua nemesi. Le opzioni sulla privacy e la tutela di quest’ultima sono alla base dei principi dell’azienda associata a Facebook, motivo per cui mostrano di avere un certo interesse. È possibile che possano essere tra i migliori sotto questo punto di vista.