Staaker BG-300, il drone che controlla i binari e vola via quando arriva il treno [VIDEO]

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:13

A controllare i binari, questa volta, non si tratta di un essere vivente. Bensì di una tecnologia in grado di farlo in tutta sicurezza e, forse, in un modo più efficiente e sbrigativo di quello che già conosciamo.

Staaker BG-300, il drone che controlla i binari e vola via quando arriva il treno [VIDEO]
Lo Staaker BG-300, il nuovo drone della Nordic Unmanned – MeteoWeek.com
Siamo abbastanza abituati a vedere sempre nuove aggiunte nel campo della tecnologia. Ogni giorno vengono prodotti più tablet, smartphone o computer portatili. Inoltre anche la realtà virtuale sta facendo notevoli progressivi insieme alla medicina, i cui settori usufruiscono delle nuove macchine per facilitare il lavoro.

Ma in questo caso ci ritroviamo a parlare di un aeromobile a pilotaggio remoto, meglio conosciuto come drone. Come già sappiamo, si tratta di un apparecchio volante in grado di essere telecomandato a distanza senza che sia direttamente un pilota a guidarlo. Il suo utilizzo, infatti, è stato impiegato anche per sorvegliare i binari.

Il nuovo prodotto dell’azienda

Parliamo del drone Staaker BG-300, prodotto dalla società norvegese Nordic Unmanned e pensato per svolgere, principalmente, azioni di monitoraggio dei binari di reti ferroviarie. Soprattutto in assenza dei tecnici nelle vicinanze, i quali, in questo caso, risulterebbero essere superflui per il tipo di operazione che deve essere svolto.

Potrebbe essere una innovazione secondo alcuni rumor, ma è anche vero che non conosciamo tutti i dettagli a fondo. Però, da quel che presenta, pare che sia originale, soprattutto per lo scopo per cui è stato creato. Vediamo, dunque, da cosa è composto il nuovo prototipo dell’azienda.

Caratteristiche del modello

Staaker BG 300, il drone che controlla i binari e vola via quando arriva il treno [VIDEO]
Solitamente i droni vengono impiegati anche per attività molto importanti, come di salvataggio o di sicurezza – MeteoWeek.com
È un drone multirotore alimentato a celle combustibili a idrogeno, ed equipaggiato con un set di quattro ruote motorizzato con passo ferroviario. Così facendo sarà in grado di muoversi sui binari ad una velocità moderata di 20 km/h e un’autonomia di 200 km per ogni singola carica. Lo Staaker BG-300 permette, attraverso telecamere e altri sensori implementati, di controllare lo stato dei binari e di creare un report immediato per la storicizzazione dei rilievi.

LEGGI ANCHE: Xiaomi rilascia in anteprima Mi Notebook Ultra e Notebook Pro: ecco i prezzi e le specifiche

Ciò consentirebbe di segnalare in tempo reale eventuali problematiche e richiamare l’intervento dei tecnici, i quali si occuperebbero di sistemarle al fine di scongiurare incidenti. Questo servizio evita la presenza sul posto degli operatori e anche inutili sospensioni di treni in transito, oltre che altre fermate superflue che potrebbero rendere noioso il tragitto. Inoltre non c’è nemmeno pericolo che lo Staaker BG-300 possa essere investito da un treno: avendo un sensore che rileva il traffico ferroviario in arrivo, può spostarsi in tempo tramite il proprio sistema di volo.

Data di distribuzione

Staaker BG 300, il drone che controlla i binari e vola via quando arriva il treno [VIDEO]
Purtroppo, alcuni sfruttano i droni anche per attività illecite. Difatti, i terroristi, li utilizzano come mezzi esplosivi – MeteoWeek.com
Per concludere, è perfino in grado di muoversi da un binario all’altro e lubrificare gli scambi. Insomma, abbiamo davanti un drone adatto per questo contesto e che è stato progettato con molta cura.

LEGGI ANCHE: Ecco l’elenco di alcune app per cripto valute pericolosissime per il vostro smartphone: disinstallatele subito!

La Nordic Unmanned afferma che, il prodotto, sarà disponibile in tutta Europa a partire da metà 2022. Per maggiori informazioni e novità sarebbe il caso di visitare il sito ufficiale o la pagina facebook dove pubblicano post al riguardo.