La nuova versione Beta di Whatsapp presenta ben due novità: scopriamole insieme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04

Con il nuovo aggiornamento della versione beta di Whatsapp, troviamo nuove migliorie pr i messaggi vocali, con due feature di cui non sapevamo di aver bisogno, ma che creeranno dipendenza.

Il nuovo aggiornamento di Whatsapp che riguarda i messaggi vocali – Meteoweek.com

WhatsApp è l’app di messaggistica più utilizzata al mondo, ormai da anni e anni,  e nonostante qualche addio da parte di utenti che non hanno accettato i nuovi termini di servizio, resta senza dubbio tra le più amate di questo settore, proprio perchè è sempre stata piuttosto chiara, pratica, ha sfruttato il momento dove le tariffe con internet prendevano piede e ci ha fornito messaggi illimitati senza sprecare i messaggi, ai tempi veramente miseri, della nostra tariffa telefonica. 

Inoltre, è molto conosciuta per i continui aggiornamenti, dapprima mensili ora quasi settimanali, sempre in continuo cambiamento. Come quest’ultimo. WhatsApp nelle scorse ore ha infatti  dato il via al rilascio di una nuova versione beta per i dispositivi basati su Android: stiamo parlando della release 2.21.18.3.

LEGGI ANCHE: Nuovo aggiornamento beta di Whatsapp: i cambiamenti in arrivo

I nuovi cambiamenti, per ora, sulla versione Beta, riguardano i messaggi vocali

Dopo avere introdotto la nuova interfaccia per i messaggi vocali nell’applicazione beta dedicata ai dispositivi iOS (con la versione 2.21.170.15), per gli sviluppatori di WhatsApp è arrivato il momento di implementare la medesima novità anche per gli utenti Android. Sono davvero tantissimi gli utenti che puntano sulla funzionalità dei messaggi vocali, perché permette di poter mandare messaggi agli altri senza il bisogno di dover scrivere, velocizzando in questo modo lo scambio di parole tra i vari interlocutori, poi è visto come qualcosa di più personale, se siete ad esempio una coppia distante, il poter sentire la voce della propria metà è nettamente diverso che un messaggio scritto. Senza contare appunto, la velocità.  Sappiamo come questa sezione dei messaggi vocali di WhatsApp sia stata già migliorata ad oltranza grazie all’introduzione della velocizzazione nell’ascolto degli audio, che permette di risparmiare molto più tempo soprattutto quando quest’ultimi hanno una durata piuttosto lunga. Se infatti vi stancate dell’amica logorroica, il velocizzare i messaggi è una manna dal cielo.

Il pulsante d’arresto in aggiunta – MeteoWeek.com

Nell’ultima beta di WhatsApp sono sempre i messaggi vocali i protagonisti di novità e aggiornamento, con l’introduzione di due funzionalità davvero interessanti. Attraverso questa versione beta, che ricordiamo essere la 2.21.170.15 per iOS e la 2.21.18.3 per Android e non per iOS, si ha la possibilità di visualizzare le onde sonore durante la registrazione di un vocale con un pulsante che permette di stoppare la cattura. Molto comodo.

LEGGI ANCHE: WhatsApp stravolge tutto e inserisce una funzione sbalorditiva nelle videochiamate

Come riascoltare i propri messaggi vocali prima di inviarli – Meteoweek.com

La seconda novità sarà probabilmente ancora più apprezzata dagli utenti, rispetto alla precedente: stiamo parlando, infatti, della possibilità di ascoltare il messaggio vocale registrato prima di inviarlo. A quanti di noi è capitato di riascoltare il messaggio inviato e cancellarlo prima che lo vedesse l’interlocutore, perchè non ci piaceva?  In particolare, rispetto al passato viene semplificata la procedura per ascoltare un messaggio prima del suo invio, in quanto WhatsApp si arricchisce di un pulsante di arresto e, nel caso in cui il messaggio vocale registrato non dovesse essere di proprio gradimento, c’è la possibilità di eliminarlo. In poche settimane avremo quindi modo di poter usufruire di un netto miglioramento dei messaggi vocali su WhatsApp e siamo sicuri che gli sviluppatori continueranno a muoversi verso nuove scoperte per migliorare costantemente l’app di messaggistica più utilizzata al mondo, così come stanno già facendo da ora.