Già online le cover del nuovo iPhone 13, che ne svelano alcune caratteristiche in anteprima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:39

A settembre Apple annuncerà i nuovi modelli di iPhone 13, ma online sono già disponibili le cover.

Cover per iPhone 13 già disponibili ancora prima del lancio ufficiale dell’azienda di Cupertino. Scopriamo le novità con le immagini rilasciate dal sito – MeteoWeek.com

E’ ormai risaputo che Apple non anticipi nulla sulle novità riguardanti prodotti e servizi. Ma è solito per gli appassionati azzardare delle anticipazioni tramite test molto semplici.

Sono infatti già disponibili online le cover dei nuovi modelli di iPhone 13 che sono state applicate sui modelli di iPhone 12 e sono balzate subito all’occhio delle differenze.

Partendo dal design, la fotocamera posteriore sembra essere leggermente più grande, un maggior spessore dell’intero corpo dello smartphone, una notch lievemente ridotta e un cambiamento della posizione dei pulsanti.

LEGGI ANCHE: Come saranno i nuovi iPhone 13? Un video concept riassume le probabili caratteristiche

Le differenze in numeri

Un’altra immagine leak – MeteoWeek.com

 

iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max avranno probabilmente una diagonale della fotocamera posteriore di 4,49 cm a fronte dei 3,98 cm di iPhone 12 Pro Max e dei 3,71 cm di iPhone 12.

Una minima differenza si riscontra invece su iPhone 13 e iPhone 13 mini, dove si passa da 3,9 cm a 3,71 cm dei modelli attuali. Secondo la fonte Ming-Chi Kuo, il più grande analista dell’asiatica KGI Securities,  l’aumento sarebbe giustificato dalla presenza di un’ Ultra Wide Camera migliorata con la funzionalità di messa a fuoco automatica.

Rispetto ad iPhone 12, su tutti i nuovi modelli sarà montato un obiettivo a 6 elementi, uno in più rispetto ai modelli precedenti. Si prevede inoltre che tutte le fotocamere degli iPhone 2021 avranno la tecnologia Sensor Shift per una migliore stabilizzazione.

La notch sarà più sottile di 9 millimetri e gli iPhone 13 saranno in generale più spessi di 0,2 millimetri rispetto ai precedenti, proprio per supportare la scelta di uno schermo a 120 Hz.

Si presume inoltre che Apple abbia spostato i tasti di accensione e volume verso il basso di un quarto di pollice, in modo da essere riposizionati e risultare più pratici e funzionali.

LEGGI ANCHE: iPhone 13, spunta il rendering video: ecco come sarà

Sembra poco, ma questo è un cambiamento che può risolvere diversi problemi che riscontriamo ogni giorno, basti pensare a screenshot involontari o tentativi di accensione o spegnimento andati a vuoto.

Per avere conferme ufficiali su specifiche tecniche, design, funzionalità e prezzi non ci resta che aspettare l’evento ufficiale Apple (Keynote 2021) che dovrebbe tenersi, stando alle ultime indiscrezioni, il 15 settembre prossimo.