Green Pass su Google Pay ecco come fare: davvero facile, veloce e indispensabile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:17

Come inserire il Green Pass su Google Pay? niente di più facile e veloce, lo avrete sempre a portata di mano senza dover aprire applicazioni aggiuntive.

Come inserire il proprio Green Pass sull’app Google Pay – MeteoWeek.com

Come ormai sappiamo, dal 6 Agosto è entrato in vigore l’obbligo di esibire il Green Pass per accedere a diverse attività o luoghi, come eventi sportivi, musei, teatri, cinema e congressi, ma anche per sedersi ai tavoli al chiuso di ristoranti e bar.

Senza il Green Pass non sarà quindi possibile svolgere attività diverse fuori casa, e conviene, per favore!, procuraselo al più presto seguendo il protocollo.

Averlo sempre a portata di mano sullo smartphone è quindi una bella comodità, e stiamo per spiegarvi come fare e persino come aggiungerlo su Google Pay, se lo desiderate, quindi una buona notizia per chi utilizza uno smartphone Android anche per i pagamenti.

C’è un metodo per aggiungere il Green Pass direttamente sull’app di Google Pay, in modo tale da poterlo subito trovare ed esibire su richiesta. È possibile evitare così di dover cercare il PDF tra file scaricati sul cellulare ogni volta che verrà richiesto.

LEGGI ANCHE: Green Pass invendita a €100 su canali social: di cosa si tratta?

L’importanza di avere il Green Pass

Perchè è così importante avere il Green Pass – MeteoWeek.com

Il certificato Covid digitale dell’Unione Europea è una prova digitale attestante che una persona è stata vaccinata contro la patologia da COVID-19, ha ottenuto un risultato negativo al test, oppure è guarita dalla patologia.

E’ obbligatorio per l’ingresso nei bar (consumazione al chiuso al tavolo), centri termali e piscine, cinema, concorsi, congressi, fiere, mostre e musei, palestre, ristorante (consumazione al chiuso al tavolo), spettacoli all’aperto, teatri.

Per riassumere quindi, è obbligatorio disporre della certificazione verde per:

  • consumare al tavolo in bar e ristoranti al chiuso
  • spettacoli aperti al pubblico
  • eventi e competizioni sportive
  • musei e mostre
  • piscine, palestre, centri benessere al chiuso
  • sagre e fiere
  • convegni e congressi
  • centri termali, parchi tematici e di divertimento
  • centri culturali, centri sociali e ricreativi al chiuso, centri estivi compresi (esclusi quelli educativi per l’infanzia)
  • sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò
  • concorsi pubblici

I titolari o i gestori dei servizi sono tenuti a verificare che l’accesso avvenga nel rispetto delle norme. In caso di violazione la multa va da 400 a 1000 euro sia per l’esercente sia per l’utente. Nel caso in cui la violazione venisse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi, potrebbe scattare la chiusura da 1 a 10 giorni.

LEGGI ANCHE: Certificato vaccinale in formato QR: in arrivo dal primo luglio

Come inserire il proprio Green Pass su Google Pay

Pass2Pay, l’applicazione di android per salvare il Green Pass. Molto simile al Wallet di iOS – MeteoWeek.com

Per iniziare, innanzitutto, sarà necessario scaricare il certificato sul proprio dispositivo, seguendo le istruzioni che si riceveranno via sms.

Per aggiungerlo sull’app di Google Pay si utilizzerà uno strumento terzo per trasferirlo come una sorta carta di credito speciale al portafogli digitale.

Il metodo vale anche nel caso in cui si abbia a disposizione uno screenshot del Green Pass o del solo codice QR presente sul file originale.

La prima cosa da fare sarà effettuare il download dell’app di Pass2Pay sul dispositivo Android.

Questo strumento sarà necessario in quanto Google Pay non consente di introdurre le carte di credito tramite codice QR.

Pass2Pay consentirà di adattare il Green Pass al formato consentito dall’app di pagamenti.

Una volta aperta Pass2Pay basta selezionare “Aprire immagine” o “Aprire PDF File“, selezionare il codice QR del Green Pass, fornire il permesso di rilevazione del testo attraverso l’API di Google Firebase Vision e premere su “Usare risultato“.

La schermata successiva serve per compilare gli ultimi dettagli, e scorrendo verso il basso non resta che premere su “Save to phone“, con logo Google Pay in bella vista. A questo punto sarà possibile avere accesso al Green Pass direttamente da Google Pay.