Le “Iliad Box” arrivano in Italia? Ecco il probabile modem fibra dell’operatore francese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

In Francia l’operatore telefonico Free, cui fa capo Iliad, ha avviato le vendite per le Freebox, un ibrido tra box TV Android e modem che potrebbe corrispondere alla fibra ottica dell’operatore francese. Un dettaglio contenuto all’interno di queste box suggerisce un ipotetico arrivo a breve anche in Italia: sono configurabili completamente in lingua italiana

iliad
Iliad è pronta a introdurre il suo box-modem in Italia? – MeteoWeek.com

Già da svariati mesi si vocifera circa il possibile arrivo di Iliad come operatore fisso. Non si tratta di un’ipotesi o di un rumor, dato che la stessa compagnia telefonica lo ha confermato lo scorso anno. L’azienda anzi è già apparsa nelle liste degli operatori telefonici di rete fissa, un altro indizio che suggerisce ancor di più come l’arrivo della sua infrastruttura di fibra ottica sia ormai imminente.

Date le poche informazioni ad oggi disponibili, tuttavia, resta il dubbio su come potrà essere erogato il servizio di fibra ottica dell’operatore francese. Tutto ciò che sappiamo finora è che Iliad ha stretto un accordo con Open Fiber e già questo è un segnale estremamente significativo.

Un possibile indizio proviene dalla Francia, Paese d’origine della compagnia telefonica, nel quale è stato messo in vendita un ibrido modem/box TV che potrebbe arrivare anche in Italia.

Leggi anche: Quali sono le differenze tra fibra e ADSL? La diffusione in Italia delle due tecnologie

Iliad: le Freebox saranno uno dei modem disponibili per la fibra in Italia?

In Francia è presente l’operatore Free, appartenente proprio al gruppo Iliad, che offre ai propri clienti le Freebox Pop, dispositivi ibridi modem/box TV in grado di svolgere un ruolo parallelo ai modem di rete fissa delle compagnie più conosciute.

Queste Freebox convogliano la rete Internet via Wi-Fi e cavo ethernet, proprio come un modem tradizionale, ma a questo aggiungono anche una funzione di box TV per poter sfruttare contenuti multimediali come Netflix, Prime Video, social network e tutte le altre applicazioni più conosciute.

Stando a quanto riportato dai colleghi di Mondo Mobile Web, in queste box è stato scoperto nelle scorse ore un dettaglio interessante, che lascia ben sperare tutti gli utenti in trepidante attesa della fibra di Iliad: il sistema operativo Freebox OS è interamente configurabile in lingua italiana, anche come lingua di sistema.

L’indizio per l’arrivo delle Freebox Pop

Un probabile indizio di un imminente lancio anche nel nostro Paese? Da un lato si potrebbe pensare che la compagnia abbia introdotto la lingua italiana soltanto per venire incontro ai numerosi iscritti italiani al servizio in Francia. D’altro canto, però, la lingua italiana è stata introdotta tramite un aggiornamento recente, mentre finora il box è sempre stato utilizzabile soltanto in lingua francese: si tratta di una probabile mossa per “preparare il terreno” al lancio nel nostro Paese.

iliad
Thomas Reynaud, CEO di Iliad, ha affermato che le Freebox Pop verranno lanciate anche in Italia e Polonia: il dettaglio della lingua italiana sarebbe quindi indicativo di un arrivo imminente. – MeteoWeek.com

Leggi anche: Fibra ottica: quale scegliere tra tutti gli operatori disponibili?

Va sottolineato anche un altro importante dettaglio, suggerito sempre dai colleghi di Mondo Mobile Web: il CEO di Iliad Thomas Reynaud ha già affermato durante un’intervista che le Freebox Pop verranno lanciate anche in Italia e in Polonia. Potrebbe dunque essere questione di poco tempo prima di vedere la soluzione di rete fissa dell’operatore francese anche in Italia.