Le opere NFT hanno creato i nuovi miliardari del settore: ecco chi sono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Molti sono riusciti ad ottenere delle quantità di denaro ingenti grazie alle criptovalute e agli NFT, ma sembra che alcuni di loro siano diventati ricchi per via di diverse azioni di marketing senza precedenti. Di chi stiamo parlando?

Le opere NFT hanno creato i nuovi miliardari del settore: ecco chi sono
Le opere NFT, grazie a questo sito, possono essere vendute a qualunque acquirente oppure comprate. Insomma, dipenderà dalle nostre esigenze – MeteoWeek.com

Il 2021 è stato l’anno più proficuo per quanto riguarda le criptovalute e gli NFT, soprattutto perché l’investimento ottenuto in un anno ha superato praticamente quello avuto in un decennio, il che preannuncia il fatto che sia un record fenomenale.

LEGGI ANCHE: COD 2023, alcuni rumors in rete svelano il capitolo di Call of Duty Black Ops

E non ha influito soltanto nel settore della tecnologia, ma anche in quello, per fare alcuni esempi, dell’arte, dello sport, della musica, del lusso e così via. Diciamo che ogni ambito ha avuto modo di ritagliarsi un suo spazio impostante in questo mondo digitale, e sembra pure che qualcuno sia riuscito a lucrarci sopra in grande.

Il percorso della OpenSea

Le opere NFT hanno creato i nuovi miliardari del settore: ecco chi sono
Due uomini, per via della loro incredibile idea, sono riusciti ad accumulare una quantità ingente di soldi in un anno – MeteoWeek.com

Questo nuovo trend è in continua crescita, ed è probabile che il 2022 possa essere un altro anno d’oro per gli amanti delle criptovalute. Non a caso pare che, dopo tanto tempo, sia stato sorpassato il numero di 1 miliardo di dollari di patrimonio personale grazie agli NFT.

Ma chi sono i ricchi che sono riusciti ad ottenere 2,2 miliardi di dollari di ricchezza ciascuno? Si tratta di Devin Finzer e Alex Atallah, ovvero due co-fondatori della startup di blockchain OpenSea, una azienda nata nel 2017 e che rientra tra i primi utenti del settore NFT.

E come è possibile leggere nel loro profilo aziendale, la piattaforma offre a chiunque la possibilità di creare, vendere e acquistare sul mercato qualunque prodotto basandosi semplicemente sulla loro tecnologia. Per ogni transazione effettuata, inoltre, OpenSea incassa una commissione pari al 2,5% dell’importo totale.

Soltanto nel marzo del 2020 questa società aveva accumulato 28 mila dollari di entrate, mentre a luglio le operazioni hanno raggiunto un valore complessivo di 350 milioni di dollari. Il mese dopo, invece, dal momento che gli acquisti sono aumentati notevolmente, gli incassi sono arrivati fino a 85 milioni di dollari in più rispetto a prima, salendo sempre in alto con il passare del tempo.

Il 4 gennaio 2022, invece, hanno raccolto ben 300 milioni di dollari con una sola sessione di finanziamento di serie C, ottenendo una reputazione migliore di quella attuale e facendoci capire che le loro azioni siano state ottime.

Il risultato finale è stato che OpenSea sia arrivata a 13,3 miliardi di dollari accumulati nella loro piattaforma, mentre i fondatori sono riusciti ad incassare un valore in denaro di 1,5 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE: AT&T e Verizon costrette a rinviare il lancio del 5G: ecco il perché

E dato che ambedue possono contare su un quota del 18,5% della loro azienda, insieme alle partecipazioni societarie, il patrimonio personale ha superato i 2 miliardi di dollari.