Un commesso virtuale dentro i negozi sostituisce quello umano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

La possibilità di sostituire eventuali persone in un impiego statico come quello del commesso, a quanto pare, è realtà: un robot potrebbe rubarci molto presto il posto di lavoro.

Un commesso virtuale dentro i negozi sostituisce quello umano
Bazar, il nuovo robot rivoluzionario che, con la sua simpatica presenza, accoglierà molti clienti nei vari negozi – MeteoWeek.com

Dobbiamo salutare un nuovo tipo di robot intelligente e che ci sorprenderà in modo notevole. Si chiama Bazar, e sembra che sarà la prossima macchina intelligente inserita in un contesto comune e che viviamo tutti i giorni.

LEGGI ANCHE: Sony ha in serbo una sorpresa che cambierà la nostra visione di foto digitale

È stato costruito da due giovani ingegneri italiani, cioè Daniele Vella e Marcello Pellegrini. Il robot è dotato di una grande intelligenza artificiale sviluppata appositamente da un team di esperti del settore, inoltre sarà in grado di svolgere il ruolo di commesso – forse – meglio di chiunque altro. Questo perché pare che risponderà direttamente al cliente, capendo le sue esigenze e gestendolo veramente bene. Ma cosa sa fare nello specifico?

Le spiegazioni dei creatori

Un commesso virtuale dentro i negozi sostituisce quello umano
Seppur non sia la prima volta, è sempre un piacere vedere un prodotto del genere soprattutto se sviluppato in Italia – MeteoWeek.com

Come stavamo dicendo fino a poco fa, Daniele Vella ci spiega in modo accurato le funzionalità di questo incredibile robot: “All’interno di Ciaobazar.com, e-commerce Marketplace che sarà presente in tutta Europa con più di 100 mila prodotti in pronta consegna e spedizioni a partire da 24h e con dei prezzi inferiori a qualsiasi altra piattaforma di vendita, il cliente verrà accolto da Bazar, un simpatico commesso virtuale che lo assisterà durante gli acquisti. Il robot ‘volerà’ durante lo scrolling del sito web e quando il cliente lo vorrà, potrà interagire con lui tramite chat e ricevere tutte le informazioni di cui necessita. Bazar è un prodotto di intelligenza artificiale in grado di istaurare un rapporto attivo ed empatico con ciascun cliente. Ma non solo, potrà comprendere le sue necessità, i gusti e gli interessi, in modo da soddisfare al meglio i suoi bisogni, facendogli risparmiare inutili ore di navigazione“.

LEGGI ANCHE: First Order Stormtrooper, il casco prodotto da Hasbro promette già grosse vendite

Il discorso continua con le dichiarazioni di Marcello Pellegrini, il quale ci informa di altre peculiarità che la macchina è in grado di offrire: “Bazar è un approccio totalmente nuovo, anche rispetto al classico commesso. Può capire, ad esempio, se una persona abita da solo o convive e in base a questo ordina la presentazione dei prodotti secondo specifici criteri. Qualora un cliente fosse single e stesse cercando una lavatrice, Bazar presenterà prima le lavatrici piccole, poi quelle con una capienza superiore, proponendo inoltre altri prodotti che potrebbero essere confacenti alle esigenze del consumatore. La cura verso il cliente finale sarà ai massimi livelli, con live chat, post assistenza e aggiornamenti di stato sull’ordine con messaggi automatizzati tramite whatsapp. Inoltre nell’e-commerce Marketplace è in sviluppo anche il FeedBazar (social interno in arrivo prossimamente) dove i clienti potranno condividere recensioni, foto, video-recensioni in cambio di BazarPoint e popolarità all’interno del sito web“.