Star Citizen, dopo la raccolta generosa, rimane un mistero la data d’uscita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

Un gioco che ha ricevuto delle donazioni da milioni di dollari, non è riuscito a fare il suo debutto nel mercato del gaming. Ma esistono veramente delle ragioni che giustificano questo tremendo ritardo nella pubblicazione del titolo?

Star Citizen, dopo la raccolta generosa, rimane un mistero la data d'uscita
Immagine di gioco di Star Citizen, nella quale possiamo vedere una certa grafica e una cura nel dettaglio. Sicuramente si tratta di un titolo con un grande potenziale – MeteoWeek.com

Alcune case di sviluppo non se la passano bene ultimamente: cercano di fare del loro meglio per rendere il proprio gioco funzionante ed interessante allo stesso tempo, ma a volte falliscono e vengono inondate di critiche. Stiamo avendo degli esempi lampanti con Call Of Duty: Vanguard o GTA: The Trilogy, dunque c’è poco da stupirsi ormai.

LEGGI ANCHE: Xbox lancia Cloud Gaming, uno spazio dove poter giocare senza riempire la memoria della console

Tuttavia, uno tra questi si distingue per la sua storia particolare e tutt’ora messa in discussione. Il motivo? Nonostante milioni e milioni di dollari in donazione per questo titolo, la casa produttrice non è ancora riuscita a completarlo.

Il grande finanziamento ottenuto

Stiamo parlando di Star Citizen, considerato, forse, il gioco con più finanziamenti che si sia mai visto. Appartenente a Cloud Imperium Games, ha catturato la curiosità di tantissimi giocatori in poco tempo, i quali hanno avuto modo di provarlo in piccole beta molto interessanti.

È in sviluppo dal 2012, quindi un bel po’ di anni praticamente. Ciò che lo ha reso famoso, però, non è tanto il suo gameplay di gioco, quanto più che sia stato il titolo con più finanziamenti in assoluto, oltre a non essere stato rilasciato in tempi brevi.

Le donazioni erano partite inizialmente da una campagna Kickstarter, e poi sono proseguite con il denaro regalato dagli utenti per alcuni oggetti acquistabili in game. La cifra che hanno accumulato in tutto questo tempo è pazzesca: 400 milioni di dollari, e se prendiamo in considerazione il badget di altri giochi attuali, forse saremo in grado di capire la gravità della situazione.

Ad esempio per GTA: V erano stati stanziati 250 milioni di dollari, mentre per Red Dead Redemption 2 ben 540 milioni di dollari, i quali raggiungevano la stessa somma di Star Citizen togliendo i costi di marketing inclusi. Praticamente non ha alcun senso, secondo alcuni, che dopo tutti questi anni non sia stato ancora lanciato.

Oltretutto, non si sa né una presunta data ufficiale e tanto meno a che punto siano con lo sviluppo del titolo. Insomma, per qualcuno potrebbe sembrare essere una vera e propria fregatura dato che si parlava addirittura di “truffa“, ma non ci sono abbastanza informazioni al riguardo. Per cui, è troppo presto per emanare sentenze affrettate e che non hanno nessuna prova per poterle confermare.

LEGGI ANCHE: Ibuprofene di Apple? questa ragazza scambia la pillola con un Airpods: ecco cos’è accaduto

Comunque sia, il completamento del gioco sembra essere un utopia a momenti, ecco perché molti hanno perso la speranza. In tanti, però, stanno aspettando che esca, e tra questi troveremo sicuramente coloro che hanno effettuato le donazioni per il gioco.