Google vuole risolvere il traffico a Roma: lo farà così

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:45

La società di Mountain View ha voluto offrire un servizio esclusivo e importante agli italiani, in particolar modo a Roma. Il fatto che nella nostra capitale sia presente una grande quantità di traffico giornaliero è normale, motivo per cui hanno pensato di intervenire per proporre un progetto innovativo e diverso dagli altri.

Google vuole risolvere il traffico a Roma: lo farà così
I semafori garantiscono un’ottima gestione del traffico poiché regolano gli spostamenti delle automobili, ragione per la quale sono davvero essenziali – MeteoWeek.com

Le compagnie che si occupano di tecnologia sono in assoluto le più importanti del mondo intero, e la ragione di quanto appena detto è semplice. Forniscono sia servizi che strumenti all’avanguardia ad ogni azienda del globo, dunque è normale che la loro presenza sia fondamentale per garantire una corretta stabilità dei sistemi in generale.

LEGGI ANCHE: Pronto Janus, il telescopio italiano più grande mai visto prima, per l’esplorazione dello spazio

E anche noi italiani, se teniamo a mente ciò che è stato detto fino ad adesso, possiamo arrivare alla stessa conclusione visto e considerato che facciamo uso di molte tecnologie avanzate continuamente. Che sia il settore medico o quello agricolo non ha alcuna importanza; sono essenziali in egual misura per poter portare a termine uno specifico lavoro.

I nuovi semafori di Google

Google vuole risolvere il traffico a Roma: lo farà così
Il miglioramento del traffico romano, forse, potrà essere gestito meglio grazie all’introduzione di questi strumenti innovativi. L’importazione sarà avviata in seguito – MeteoWeek.com

Google, ovviamente, lo sa molto bene questo, ecco perché ha voluto proporre un progetto interessante per l’Italia. Ha a che fare, principalmente, con la sicurezza stradale e la gestione di quest’ultima durante dei periodi di affollamento stradale. Difatti, è essenziale mantenere l’ordine in questi casi, motivo per cui ha voluto proporci un nuovo strumento.

Come sappiamo molto bene il traffico è uno dei principali problemi presenti in giro per il mondo, soprattutto a Roma dove è costante e continuo. Le probabilità che ci siano incidenti non sono basse, ecco perché, Google, ha rivolto il proprio servizio all’Italia. E tra poche settimane, i rappresentanti della società di Mountain View incontreranno il nuovo Assessore ai Trasporti d’Italia con lo scopo di discutere di un programma per ridurre la quantità di traffico della città.

Il piano ha già avuto inizio in Israele grazie ad una serie di semafori intelligenti in grado di leggere e prevedere i flussi di traffico, i quali possono far risparmiare tempo e benzina – tra il 10% e il 20% -, oltre che ridurre in modo drastico tutti gli incidenti che possono essere causati da eventuali problemi dovuti a scontri pericolosi tra automobili.

L’Italia ha ordinato ben 6 milioni di questi semafori intelligenti; l’unica cosa che dobbiamo attendere è che i soldi del Pnrr arrivino a Google. Il progetto dovrebbe concludersi con l’installazione delle telecamere per le infrazioni.

LEGGI ANCHE: Ecco la lista delle innovazioni del 2021, dai vaccini a Metaverso

Non sappiamo quanto tempo dovrà passare prima che possano essere importati nelle varie zone di Roma, ma una cosa è certa: l’iniziativa sarà sicuramente utile per migliorare la situazione delle strade della capitale italiana.