Joker è tornato dopo mesi di silenzio e ha attaccato queste app sullo smartphone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:30

Il malware Joker, che si diverte ad iscrivere ad app a pagamento ignari utenti, è tornato a colpire il Google Play Store. Recentemente infatti il virus è stato avvistato in 7 nuove applicazioni, che si aggiungono alle 8 in cui era stato trovato la scorsa estate, ed il consiglio degli esperti è di cancellarle immediatamente.

Joker, il malware che si "reinventa"- MeteoWeek.com
Joker, il malware che si “reinventa”- MeteoWeek.com

Joker è arrivato a dar fastidio, per la prima volta, nel 2017. In principio era conosciuto sotto il nome di “Bread” e si era fatto strada tra gli smartphone con sistema operativo mobile di Google, compromettendo la sicurezza (e il portafogli) dei suoi utenti.

Oggi Joker si è evoluto pur mantenendo il suo nome, adattandosi ai meccanismi di protezione di Google sempre più sofisticati. In questo modo gli hacker che lo manovrano riescono a bypassare i motori di Google Play Protect. Anche stavolta sono riusciti a trovare degli stratagemmi per effettuare queste “breach”, in quanto si tratta di un virus molto dinamico, capace di mutare all’occasione e quindi per questo molto pericoloso per gli utenti.

Joker: ecco la lista della applicazioni da cancellare dal telefono

Google Play Store - MeteoWeek.com
Google Play Store – MeteoWeek.com

Ma come funziona questo subdolo virus? In sostanza, oltre a rubare informazioni preziose dagli smartphone dei poveri e ignari utenti che ne vengono colpiti, Joker iscrive le sue vittime a servizi a pagamento non richiesti.

Le applicazioni da cancellare, che contengono un pericolosissimo link a questo virus, sono state riportate dall’azienda specializzata in cybersicurezza Zscaler:

  • Now QRcode Scan – più di 10000 installazioni
  • EmojiOne Keyboard – più di 50000 installazioni
  • Battery Charging Animations Battery Wallpaper – più di 1000 installazioni
  • Dazzling Keyboard – più di 10 installazioni
  • Volume Booster Louder Sound Equalizer – più di 100 installazioni
  • Super Hero-Effect – più di 5000 installazioni
  • Classic Emoji Keyboard – più di 5000 installazioni

LEGGI ANCHE >>> Nokia mette in vendita un antico prodotto a €75

Tutte queste applicazioni girano su dispositivi Android e sembra che siano già state rimosse dal Google Play Store, ma se qualche utente dovesse averle ancora installate nel telefonino è arrivato il momento di cancellarle per sempre, onde evitare di trovarsi degli abbonamenti attivi che in realtà nessuno ha richiesto.

LEGGI ANCHE >>> Torna Joker, il malware di Android in grado di svuotare i conti bancari 

Non solo nel caso di Joker, comunque, ma in assoluto, è sempre consigliato da parte degli sviluppatori e degli esperti di cybersicurezza scaricare applicazioni che provengano da fonti veramente accreditate e verificate. Soprattutto perché le app malevole sono molto abili a nascondersi dietro a facciate di perfetta rispettabilità, quando in realtà nascondono delle insidie che possono costare anche molti soldi.