Attenzione a PhoneSpy e alle vostre telefonate!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Si è già fatto conoscere in Corea del sud, ma presto potrebbe arrivare in Europa. PhoneSpy è il nuovo malware che può sottrarre e conservare dati dei telefoni Android con un semplice click.

Nuove, e vecchie, funzioni – MeteoWeek.com

Spia il vostro telefono e ruba i vostri dati, oltre a compiere numerose altre azioni pericolose. PhoneSpy è la nuova minaccia malware che preoccupa il mondo, partendo dalla Corea del Sud, dove al momento si trovano tutte le vittime accertate. Assomiglia pericolosamente al ben noto Pegasus, malware progettato dallo sviluppatore israeliano NSO Group, che è stato spesso utilizzato per scopi di spionaggio. Infatti, funziona come un Remote Access Trojan (RAT), il quale sottrae dati tramite un controllo a distanza.

Ruba foto e password, ma attenti anche alla fotocamera

PhoneSpy può accedere a dati di ogni genere sui vostri telefoni: foto e immagini scattate dalla vittima, contatti salvati in rubrica, password dei social network, liste delle chiamate e testo degli SMS mandati e ricevuti. Inoltre, può accedere a tutte le informazioni del dispositivo, dalla marca alla versione di Android in uso.

LEGGI ANCHE: I tuoi dati sono un tesoro”: il nuovo video del Garante della privacy

Attenzione anche alla fotocamera: a vostra insaputa potrebbe registrare brevi video in tempo reale, utilizzando sia quella anteriore che quella posteriore. Ma oggetto delle registrazioni potrebbero essere anche brevi spezzoni audio. PhoneSpy agisce come una piccola spia silenziosa e attenta. Dunque, la privacy di ognuno è messa a rischio. Ma come funziona il furto dei dati? E come possiamo difenderci da questa nuova minaccia?

Android, grande attesa autunnale per il prossimo aggiornamento - MeteoWeek.com
Android, grande attesa autunnale per il prossimo aggiornamento – MeteoWeek.com

Il malware lavora in maniera silente. Infatti, secondo Aazim Yaswant, specialista di Zimperium, nota società di sicurezza informatica: “Queste applicazioni Android infette sono progettate per funzionare in background, spiando quindi la propria vittima senza destare sospetti”. Phonespy potrebbe, quindi, essere al lavoro a nostra insaputa. Infatti, può entrare nei nostri dispositivi con un nostro semplice, ignaro, click.

PhoneSpy entra nel telefono scaricando una normale applicazione

E’ sufficiente scaricare un’applicazione all’apparenza innocua – ad esempio, app per guardare video o immagini e praticare Yoga – per l’installazione di PhoneSpy. Zimperium, finora, ha identificato come pericolose solo applicazioni in lingua coreana, scaricabili manualmente tramite apk. Scaricando l’applicazione, il malware entra nel sistema ed inizia ad appropriarsi di tutti i nostri dati sensibili, mettendo a serio rischio le nostre informazioni personali e le immagini più private.

LEGGI ANCHE: Attenzione: diversi malware collegati alle app di Squid Game su Play Store

Al momento, quindi, bisogna essere prudenti. Sebbene in Europa non si siano registrati ancora casi, è preferibile rimanere allerta. Quali sono le raccomandazioni degli esperti?  Zimperium suggerisce di evitare applicazioni provenienti da store terzi, ma effettuare download solo da Play Store. Infatti, al momento risulta essere ancora una fonte sicura.