“I tuoi dati sono un tesoro”: il nuovo video del Garante della privacy

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

Online il nuovo video del Garante della privacy, dedicato al valore dei dati personali e all’importanza di proteggerli con ogni mezzo. Un messaggio emozionale, volto a dimostrare la vicinanza dell’Autorità ai cittadini.

garante privacy video
Il Garante per la protezione dei dati personali, autorità amministrativa indipendente italiana istituita per assicurare la tutela dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché il rispetto della dignità nel trattamento dei dati personali – MeteoWeek.com

Ultimamente si parla tanto di privacy e trattamento dei dati personali: lo si è visto con WhatsApp e la sua decisione di imporre nuove condizioni da accettare entro inizio febbraio. Anche se è stato appurato che per gli utenti europei non cambierà sostanzialmente nulla, la grande migrazione ad app “rivali” di messaggistica istantanea (come Signal e Telegram) che ne è derivata ha portato WhatsApp – per via della confusione – a far “slittare” di tre mesi le nuove policy da accettare. Questi avvenimenti hanno dimostrato quanto gli italiani e i cittadini di tutto il mondo considerino la privacy dei dati un elemento importante, che non passa in secondo piano.

Ed è più che giusto, considerando che la privacy è un diritto fondamentale dell’individuo, ai sensi della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea. A ribadire l’importanza di questo diritto inviolabile ha contribuito anche il Garante per la protezione dei dati personali (o Garante della privacy, GPDP). Infatti, giovedì scorso, 21 gennaio, è stato pubblicato dal Garante stesso un video su YouTube, con un titolo emblematico: “I tuoi dati sono un tesoro”. Tuttavia, prima di parlare del video è doveroso collegarci alla premessa iniziale: lo stesso Garante aveva infatti deciso di verificare la correttezza del discusso aggiornamento di WhatsApp.

Il video del Garante della privacy

video garante privacy
Un estratto del video pubblicato su YouTube dal Garante della privacy, nel quale è riportato il messaggio chiave di esso – MeteoWeek.com | fonte: canale YouTube Garante per la protezione dei dati personali

Il video, lungo due minuti e mezzo, sintetizza il ruolo svolto – da quasi 25 anni – dal Garante per tutelare identità, sicurezza e diritti delle persone. Il claim appena menzionato ha un obiettivo molto chiaro: rendere consapevoli le persone che i dati personali valgono quanto un tesoro ed è importante proteggerli con ogni mezzo.


Leggi anche:


Come affermato dall’agenzia Ansa, il video istituzionale del Garante porta con sé un messaggio emozionale: dai primi vagiti di un bimbo ad un’anziana che ritrova in una scatola il braccialetto identificativo da neonata, le immagini spiegano il valore dei dati personali e perché è importante proteggerli, nella vita di tutti i giorni. Soprattutto oggi, nell’era delle auto connesse, delle smart city, del riconoscimento facciale, dell’intelligenza artificiale, nell’era in cui ogni dato personale viene tracciato e memorizzato.

Un’idea nuova e particolare, perché mai prima d’ora il Garante per la protezione dei dati personali si era rivolto ai cittadini con questo linguaggio e con tale vicinanza. Un bel modo per inaugurare un nuovo corso per l’Autorità nella sua comunicazione.