Space Shelter, il videogioco per bambini sulla cybersicurezza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:41

Il nuovo progetto di Google ha come obiettivo quello di informare persino i bambini su come funziona la cybersicurezza. E pare che abbiano trovato sia un modo innovativo che originale per poterlo fare.

Space Shelter, il videogioco per bambini sulla cybersicurezza
Space Shelter, il nome del nuovo videogioco di Google – MeteoWeek.com

I titoli che escono solitamente non hanno nulla a che fare con quest’idea partorita direttamente da Google. E no, non si tratta nemmeno dell’ultimo sparatutto in stile Call of Duty o dell’ennesimo survival horror d’avventura come The Last of Us. È fatto di tutt’altra pasta e mira ad essere qualcos’altro.

Sbagliato ancora, non è nemmeno un gioco di ruolo. Insomma, è difficile capire ad occhio che cosa possa aver concepito Google per noi senza informarci un minimo, dunque approfondiamo la questione e vediamo di capire meglio come funziona il gioco.

LEGGI ANCHE: I giochi che usciranno ad ottobre su Amazon Prime Gaming saranno una bomba [RUMORS]

In occasione del mese europeo della cybersicurezza, che ogni anno si tiene ad ottobre, Google e Euroconsumers, la rete di Organizzazioni di Consumatori che comprende Altroconsumo in Italia e le corrispettive in Spagna (Ocu), Belgio (Test-Achats) e Portogallo (DecoProteste), hanno deciso di creare un nuovo gioco online chiamato Space Shelter.

Dettagli sul gameplay

Space Shelter, il videogioco per bambini sulla cybersicurezza
Ambientazione di gioco di Space Shelter – MeteoWeek.com

L’obiettivo è quello di aiutare le persone di tutte le età, specialmente i bambini, a comprendere l’importanza della cybersicurezza e ad apprendere delle nozioni di base attraverso un avatar. Tramite questo potremo imparare ad effettuare l’autenticazione a più fattori o a configurare le impostazioni della privacy.

Come Testimonial del gioco ci saranno 12 Youtubers di quattro paesi differenti, i quali riceveranno un kit di sopravvivenza e l’addestramento sostenuto da Paolo Nespoli, un ex astronauta, comunicatore scientifico e allenatore. In sintesi, gli aspiranti astronauti della sicurezza promuoveranno a loro volta il gioco a un gruppo più ampio di consumatori, e con il semplice scopo di poterlo espandere il più possibile.

Google, in merito a iniziativa, si esprime dicendo che: “Dopo un anno di accelerazione tecnologica guidata dalla pandemia e minacce alla sicurezza di alto profilo, questo lavoro ha acquisito maggiore urgenza. Ogni giorno blocchiamo automaticamente più di 100 milioni di tentativi di phishing; Google Foto cripta 4 miliardi di foto, e Google Play Protect esegue scansioni di sicurezza su 100 miliardi di applicazioni installate. Controlliamo 900 milioni di password ogni giorno e proteggiamo automaticamente più di 4 miliardi di dispositivi con la nostra tecnologia“.

Marco Scialdone, l’Head of Litigation & Academic Outreach di Euroconsumers, continua affermando che: “Space Shelter rende l’apprendimento della sicurezza digitale più accessibile, persino divertente. Aumentando la consapevolezza in questo senso, attraverso iniziative come Space Shelter, le persone si sentiranno in grado di beneficiare maggiormente delle enormi opportunità presentate dalla tecnologia“.

LEGGI ANCHE: Confermato il nuovo titolo per il videogioco Tomb Raider. Lo dice Crystal Dinamics

A quanto pare anche questa volta Google si è superata, proponendo un nuovo progetto interessante e diverso dai restanti giochi esistenti che conosciamo tutti. Chissà se avremo modo di vederne altri in futuro, magari anche da altre grandi aziende.