Samsung si appoggia alla ricarica solare con i nuovi smartwatch: vediamolo insieme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:56

E’ in arrivo lo smartwatch Samsung che si ricarica con la luce del sole. Scendiamo nei dettagli. 

Ecco lo smartwatch Samsung che si ricarica con l’energia solare – MeteoWeek.com

La batteria, il tallone d’Achille di molti device

La batteria. Non è forse questo il problema principale che affligge noi utenti quando compriamo uno smartphone o uno smartwatch? Bello il design, le funzioni, i servizi. Ma poi spesso e volentieri non tirano fino a sera o li ritrovi già al 20% dopo un utilizzo neanche tanto intenso.

E’ il cane che si morde la coda. Le funzionalità aumentano, ma di contro la batteria è quella che ne risente maggiormente.

Samsung conosce bene questo problema e finalmente ha una soluzione. Una soluzione che guarda al futuro e al rispetto dell’ambiente. Per ovviare ai problemi di autonomia limitata dei dispositivi wearable, Samsung punta infatti sulla ricarica a energia solare.

Il brand sudcoreano ha recentemente aggiornato il brevetto per dispositivi a ricarica solare già depositato nel 2019 presso lo United States Patent and Trademark Office (USPTO) con 22 pagine di documentazione relativa a un cinturino con batterie a ricarica solare disposte vicino al quadrante, da implementare nei modelli futuri di Galaxy Watch.

Abbiamo una prima immagine realizzata dalla testata Letsgodigital che ha analizzato a fondo la documentazione e con i dati a disposizione, ne ha ricavato un prototipo chiamato Galaxy Watch Solar.

Ecco Galaxy Watch Solar: il prototipo di orologio a ricarica solare realizzato sulla base del brevetto Samsung – MeteoWeek.com
Una ricostruzione di tutto rispetto che, se dovesse essere realizzata davvero, porterebbe Samsung ad innalzare ulteriormente l’asticella e ovviare le numerose problematiche dovute alle dimensioni dei dispositivi.
La scelta di Samsung ricade sull’implementazione di batterie a ricarica solare nel cinturino dello smartwatch e nel posizionamento di queste ultime in entrambi i lati del cinturino, in modo da ottimizzare la quantità di luce solare riconvertita in energia, indipendentemente dal polso a cui l’utente lo indosserà.

LEGGI ANCHE: Cinturini ECO per gli smartwatch di Samsung: frecciatina ad Apple?

Samsung trasforma la luce del sole in energia

Samsung è un’azienda “di polso”. Lo dimostrano le nuove idee per il futuro – MeteoWeek.com

Samsung ha brevettato un sistema di polimeri a punti quantici (quantum dots) che incanala la luce verso le celle solari che effettuano la conversione vera e propria su lunghezze d’onda, così da ottimizzare la performance della batteria. In questo modo è possibile trasformare la luce in energia e sfruttarla per la ricarica.

Grazie a questa tecnologia innovativa, i futuri smartwatch a energia solare saranno in grado di funzionare anche assorbendo poche ore al giorno di luce naturale, o addirittura riconvertire in energia la luce artificiale.

LEGGI ANCHE: Obbligo di Green Pass? portalo sempre con te nello smartwatch!

Alcuni di voi forse non sapranno che Samsung fa già utilizzo della tecnologia dei punti quantici nei suoi display QLED montati su TV e schermi da gaming. All’interno di questi display è presente un sistema di nano-cristalli fotosensibili, in grado di ampliare la gamma di colori e adattarla alle condizioni di luce, producendo così immagini più brillanti e definite.

Purtroppo non sappiamo ancora nulla su quando Samsung realizzerà questo interessante progetto. Aspettiamo dunque sviluppi futuri.