El Salvador e i Bitcoin: continua la corsa della moneta non fungibile nel primo paese che l’ha accettata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:38

Una scelta audace e pioniera quella stabilita dalla nazione che per prima ha dato corso di valuta legale al Bitcoin

Per quanto riguarda El Salvador c’è stata sempre molta apertura verso la nuova economia, ma questo rappresenta una vera e propria opportunità di attrarre investimenti  – MeteoWeek.com

Scelta molto forte questa del governo di El Salvador, che ha ufficialmente aperto quest’anno il proprio sistema economico, rendendo il Bitcoin una valuta in corso legale. Una posizione strategica molto scaltra, considerando che colloca di diritto il piccolo stato sudamericano in una posizione molto appetibile all’interno del panorama internazionale. Quest’ultimo al momento risulta molto turbolento, proprio per le decisioni di chiusura intraprese dalla Cina che hanno causato una fuga degli investitori.

LEGGI ANCHE: Ecco l’elenco di alcune app per cripto valute pericolosissime per il vostro smartphone: disinstallatele subito!

El Salvador, preparata il territorio e quindi potrebbe raccogliere ciò che il governo di Pechino lascia indietro, andando a rivitalizzare il mercato delle criptovalute, che nonostante rappresenti una economia effimera fa girare numeri da capogiro, tra investitori, settori in ascesa e NFT.

L’iniziativa di sfruttare l’energia geotermica, legata all’attività del vulcano attivo Santa Ana, per alimentare l’estrazione dei miners ha senza dubbio giocato un ruolo chiave. Secondo quanto dichiarato attraverso un cinguettio su Twitter dal presidente Nayib Bukele, la somma estratta ammonterebbe a 0,00599179 Bitcoin, un importo pari a circa 269 dollari.

Le condizioni che hanno determinato l’ascesa del Bitcoin nel paese e il panorama internazionale

criptovalute normativa fiscale
Ecco cosa fare per evitare problemi con il fisco – MeteoWeek.com

In generale, il connubio tra l’attività di mining e il concetto di sostenibilità ecologia non è certo dei migliori. Questo perché per sostenere  le decine di centinaia di macchine impiegate è necessaria una quantità di energie molto significativa. Da qui l’idea di sfruttare una fonte rinnovabile, in questo caso il geotermico.

Infatti il nucleo intorno al quale sono sorte le agenzie e gli uffici delle società non potrebbe essere dei più idonei. La presenza del vulcano, ha la possibilità di garantire un’autonomia e un efficienza pari quasi al 100%. In un video diffuso dal governo di El Salvador si può osservare come un moderno stabilimento industriale sia pienamente inserito all’interno di una foresta tropicale lussureggiante. Un luogo incantevole dove un imprenditore sarebbe fortemente incentivato a stabilire la propria residenza fiscale, e non solo propria attività.

Tuttavia ci sono elementi che attualmente stonano e ancora non è chiaro in quale maniera venga gestito il bilancio dell’attività. Infatti andando ad analizzare le dinamiche del marcato e le caratteristiche delle cryptovalute, sarebbe molto interessante comprendere meglio quali siano gli obiettivi finali in termini economico che avrebbe il governo. Quest’ultimo infatti appoggia in maniera diretta la scelta di applicare una politica così sfacciata mirata all’integrazione.

LEGGI ANCHE: Uno smartphone con tecnologia Blockchain, il primo per le criptovalute ad un costo mostruoso

Altri paesi come gli Stati Uniti e quelli facenti parte della comunità europea seguono con partecipazione, ma a debita distanza, il trend dei mercati. Tuttavia questi si collocano quasi come posizioni di transizione tra un estremo, quello cinese, e l’altro, quello di El Salvador.