Strano fenomeno nel cielo della Carolina del Nord: una palla di fuoco si disintegra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:45

E’ stata avvistata una palla di fuoco nei cieli del Nord Carolina. Prende velocità fino a scomparire nel nulla disintegrandosi.

Un frame del video ha catturato l’attimo in cui la meteora ha attraversato il cielo – MeteoWeek.com

Il cielo piange fuoco

Prima una luce, poi un boato e infine una scia che scompare nell’immensità della volta celeste. Si tratta di un meteorite che ha illuminato i cieli del Nord Carolina. Il video della palla di fuoco è stato diffuso dall’American Meteor Society (AMS). L’evento si è verificato intorno alle 19:40 ora locale; una serata in cui si sono susseguite cinque altre meteore che hanno dato uno spettacolo quasi da scenario apocalittico.

La parola alla NASA

La Nasa ha spiegato in un post su Facebook che si trattava di una meteora che ha sfiorato la costa della Carolina del Nord, diventando visibile a un’altitudine di circa 77 chilometri sopra la superficie terrestre. La meteora si è spostata a nord-est a circa 50.000 km/h, viaggiando per 42 chilometri attraverso l’atmosfera superiore della Terra prima di rompersi a circa 28 miglia sopra Morehead City.

LEGGI ANCHE: Un enorme asteroide sta per schiantarsi contro il Sole, gli scienziati temono il peggio

Il post su Facebook

“Ci sono state molte segnalazioni di almeno 5 palle di fuoco viste negli Stati Uniti la scorsa notte. Un’analisi di questi resoconti mostra che la meteora ha sfiorato la costa della Carolina del Nord, diventando visibile 48 miglia sopra l’oceano al largo di Camp Lejeune, spostandosi a nord-est a 32.000 miglia all’ora. Si è disintegrata 28 miglia sopra Morehead City, dopo aver viaggiato per 26 miglia attraverso la Terra atmosfera superiore.”

Ecco il breve video diffuso in rete che mostra il cielo piangere fuoco.

 

Quello che sappiamo sul fenomeno

Secondo l’AMS la luminosità delle meteore ha superato anche quella di Venere, il secondo pianeta del Sistema Solare, nonché uno dei più luminosi nel cielo. Il video proveniva da una telecamera del portico di casa a Rowland Pond, nella Carolina del Nord, a circa 15 miglia a sud di Raleigh e, stando alle dichiarazioni della NASA, il tutto è successo poco prima delle 20.00 di sera di venerdì scorso. Sembra inoltre che siano ben 80 le persone che hanno riferito di aver visto la palla di fuoco squarciare il cielo della Carolina del Nord. Il video ha ottenuto oltre 159.000 visualizzazioni su YouTube.

LEGGI ANCHE: La NASA fa atterrare VIPER vicino al cratere Nobile della Luna: ecco il nuovo allunaggio

Scampato pericolo

Al di là della bellezza del fenomeno, le rocce spaziali infuocate brillano grazie alle dimensioni e alla velocità sostenuta con cui lacerano l’atmosfera terrestre.

Generalmente la velocità si aggira tra i 40.000 e 260.000 km/h, sufficiente per superare di gran lunga la barriera del suono e provocare un boom sonico.

Belle ma pericolose dunque. Perché Se una palla di fuoco esplode ad una certa quota può infatti causare gravi danni. È il caso della meteora che esplose nella Russia centrale nel 2013, considerato l’evento meteorico più deleterio della storia recente. L’esplosione fu equivalente a 400-500 chilotoni di TNT, ovvero a circa 30 volte l’energia rilasciata dalla bomba di Hiroshima. I detriti colpirono edifici e case nella città di Chelyabinsk e dintorni, causando numerosi danni e ferendo circa 1.200 persone.

Ma le meteore sono eventi che possono creare catastrofi ancora più gravi. Alcuni studi recenti ci fanno sapere che in passato le esplosioni meteoriche potessero sprigionare un’energia 1.000 volte più potente della bomba di Hiroshima, con conseguenze molto più gravi per tutto i circostante vivente e non.