La NASA fa atterrare VIPER vicino al cratere Nobile della Luna: ecco il nuovo allunaggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:04

Un nuovo atterraggio da parte dell’agenzia spaziale americana è in corso, e probabilmente avrà luogo tra non molto. Vediamo di capire dove avverrà e quanto tempo ci vorrà prima che possa accadere in modo effettivo.

La NASA fa atterrare VIPER vicino al cratere Nobile della Luna: ecco il nuovo allunaggio
Il Rover VIPERT, che sarà il mezzo principale con cui, la NASA, otterrà molte informazioni insieme al telescopio SOFIA – MeteoWeek.com

La NASA ha dichiarato il punto in cui atterrerà il rover NASA VIPERT sulla Luna. C’è da dire, però, che la missione era stata già annunciata due anni prima, inoltre è stata inserita nel programma Artemis allo scopo di riportare l’essere umano sul satellite.

Difatti sarà di vitale importanza avere acqua in zone illuminate e in ombra sulla Luna, motivo per cui si sta cercando di accelerare questo processo. L’idea di base sarebbe quella di supportare al meglio le missioni attraverso una conoscenza migliorata dell’ambiente lunare.

In tal modo i rischi si ridurrebbero, e potremo venire a conoscenza di nuove informazioni scientifiche per istruire al meglio gli astronauti a partire da Artemis III, proseguendo in seguito verso eventuali missioni successive. L’obiettivo finale, inoltre, è quello di sostare il più possibile sulla Luna, ovviamente.

Dettagli sulla missione

Come dichiarato dall’ultimo comunicato della NASA, il rover VIPER, acronimo di
Volatiles Investigating Polar Exploration Rover, arriverà nella zona del cratere Nobile nella regione del Polo Sud della Luna. L’obiettivo sarà quello di ottenere maggiori informazioni sulla quantità d’acqua presente sul satellite e di scoprirne l’origine, mentre il telescopio SOFIA acquisirà le notizie scoperte permettendo all’agenzia di annunciarle, proprio come è stato fatto in passato.

LEGGI ANCHE: Scelto per le missioni della NASA ben 14 volte: è il record di un italiano

VIPER, che sarà lanciato con un razzo SpaceX Falcon Heavy insieme al lander Griffin di Astrobotic, sarà in grado di mappare con successo la superficie e il sottosuolo. Così facendo potremo sapere se saranno disponibili delle risorse fondamentali, come l’acqua, e che aiuteranno l’uomo a sostare più tempo sulla Luna.

Che cosa farà il rover

La NASA fa atterrare VIPER vicino al cratere Nobile della Luna: ecco il nuovo allunaggio
La Luna è sempre stata oggetto di studio e analisi da parte della scienza nel corso dei decenni e dei secoli – MeteoWeek.com

Il rover atterrerà in una zona montuosa nella parte Ovest del cratere Nobile, luogo scelto appositamente poiché costernato da siti scientificamente interessanti, come aree che rimangono sempre in ombra per qualche ragione. Inoltre, grazie ai dati che verranno raccolti dalla NASA VIPER, sarà possibile ricostruire la storia e l’evoluzione della Luna.

Come già accennato in precedenza il cratere Nobile è sempre in ombra, consentendo la formazione del ghiaccio. Il rover, quindi, sfrutterà dei pannelli solari integrati per muoversi sulla superficie e mantenere le temperature entro i limiti consentiti, che saranno circa cento giorni.

LEGGI ANCHE: Amazon prende una decisione definita e mette un ban su 600 marchi cinesi che usavano recensioni false

Nel frattempo raccoglierà le informazioni tramite un trapano, allo scopo di confrontare la regolite lunare a diverse profondità per comprendere dove si trovi la maggior quantità di acqua ghiacciata. Da queste premesse, è probabile che successivamente entreremo in possesso di notizie molto particolari.