Samsung prende in giro i nuovi schermi Promotion di Apple: ecco come e perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35

Samsung, che ha seguito le notizie sullo sviluppo dei dispositivi Apple, ha espresso la sua opinione – in merito all’ultimo cambiamento effettuato dall’azienda – prendendola in giro.

Samsung prende in giro i nuovi schermi Promotion di Apple: ecco come e perché
Apple è una delle aziende più grandi, se non la migliore, nel campo della tecnologia. Il suo capitale supera di gran lunga quello delle altre società, inoltre è da anni che la sua è una vera e propria lotta contro Samsung – MeteoWeek.com

Non è così strano in fin dei conti che due aziende grosse come Samsung e Apple vogliano punzecchiarsi a vicenda, anche se possiamo dire che la società di Cupertino non ha niente a che vedere con questa storia, essendo la “vittima” della vicenda in questione.

Però, pare che Samsung abbia le sue ragioni per attaccare, in modo indiretto, Apple, che già in passato aveva subito alcune prese in giro sempre dalla casa coreana. Infatti ci sono state delle occasioni specifiche che, la società, ha sfruttato per mettere in ridicolo le mosse dell’azienda nemica, proprio come sta facendo adesso praticamente.

LEGGI ANCHE: Novità in casa Oppo: ecco Reno 6 e 6 Pro con 5G

E infatti aveva avuto diverse possibilità al riguardo sui social per alcune motivazioni legate principalmente a dei cambiamenti effettuati dall’azienda, come quando aveva rimosso il jack audio e poi l’alimentatore dalle confezioni degli iPhone. Un po’ ipocrita come azione, visto che Samsung, prendendo “ispirazione” da questa iniziativa, ha fatto lo stesso con i suoi Galaxy.

Il tweet provocatorio

Questa volta, comunque, la società tende a ridicolizzare Apple per lo schermo ProMotion dei suoi iPhone 13 Pro. Mettiamo in chiaro che l’azienda di Cupertino è stata tra i primi costruttori che ha introdotto la frequenza di aggiornamento variabile dello schermo nel tablet, fino a 120Hz con esattezza, attraverso la tecnologia ProMotion nell’iPad Pro del 2017. In questo caso, però, lo strumento arriva anche sugli ultimi iPhone 13 Pro, mentre negli smartphone della società coreana era stata introdotta già in precedenza.

E a proposito di questo, Samsung aveva realizzato il suo primo schermo con aggiornamento fino a 120Hz nel 2020 con il Galaxy S20, mentre la frequenza adattiva e variabile è arrivata sempre qualche mese dopo nel nuovo Galaxy Note20 Ultra 5G.

Comunque sia Samsung Mobile, nel suo account Twitter, ha pubblicato un post il 14 settembre durante il giorno dell’evento di presentazione Apple California Streaming, in cui afferma “We’ve been refreshing at 120Hz for a while now“, che sta a significare “Stiamo aggiornando a 120Hz da un po’ di tempo“, riferendosi tra le righe alla Apple e ai suoi dispositivi, seppur non lo abbia detto esplicitamente.

LEGGI ANCHE: Ci sono differenze tra iPhone 12 e iPhone 13?

Ovviamente si tratta di parole innocenti e che non tendono a ferire nessuno, ma è anche vero che quella frase potrebbe essere sia un segnale d’allarme per Apple che un modo per spronarli a fare di più, motivo per cui potrebbe rivelarsi interessante un eventuale sviluppo al riguardo. Attualmente aspettiamoci, forse, che l’azienda di Cupertino risponda a queste prese in giro, però può darsi anche che decida di ignorarle volutamente.