Un oggetto di grandi dimensioni colpisce Giove, ma ha ripercussioni anche per la Terra? [video]

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:42

Per Giove! Cos’è successo? Un corpo celeste colpisce la superficie del gigante gassoso. Un astronomo alle prime armi è riuscito a immortalare l’impatto. 

Rappresentazione di un asteroide in rotta di collisione su Giove – MeteoWeek.com

“Se fosse caduto sulla Terra sarebbe stato un evento disastroso. Almeno paragonabile alla catastrofe di Tunguska del 1908. Quell’anno in Siberia, un meteorite o una cometa esplose dopo aver impattato sulla superficie terrestre, provocando un bagliore visibile a centinaia di chilometri di distanza e liberando un’energia pari a quella di mille “Little Boy”, la bomba atomica che venne sganciata su Hiroshima”.

Questo il commento a Rai News di Albino Carbognani, astronomo dell’osservatorio di Astrofisica e Scienza di Bologna che, da una parte ci fanno tirare un sospiro di sollievo e dall’altra ci fanno percepire la forza distruttrice di un meteorite.

L’evento

Un corpo celeste ha impattato contro la superficie gassosa del pianeta più vasto del Sistema Solare. Le prime stime ipotizzano che si tratti di un asteroide di 30-40 metri o una cometa di 50-60 metri.

La fortuna del dilettante

Questo è uno di quei rari casi in cui un abitudine si trasforma in un’occasione unica e irripetibile.

L’autore del video si chiama José Luis Pereira, astrofotografo brasiliano alle prime armi membro della Société Lorraine d’Astronomie che lo scorso 13 settembre durante l’osservazione del gigante gassoso è riuscito ad immortalare l’attimo.

Ma andiamo per ordine. L’astronomo dilettante ha utilizzato un software chiamato DeTeCt di cui non ha controllato i risultati dell’osservazione fino al giorno seguente. Ed ecco che il giorno successivo, si è accorto del raro avvistamento e, dopo aver sgranato gli occhi, si è reso conto di essere riuscito a immortalare digitalmente l’impatto in tempo reale di un’asteroide sulla superficie di Giove.

LEGGI ANCHE: SpaceX e NASA andranno ufficialmente assieme su Giove per scoprire il mistero del suo vapore acquo

Pereira ha registrato una serie di 25 video su Giove e senza alcun intervallo temporale tra uno e l’altro. Ha utilizzato un telescopio Newton 275mm f/5,3, una fotocamera QHY5III462C, un oculare Televue Powermate 5x (f/26,5) e un filtro IRUV. L’attrezzatura gli ha permesso di ottenere un’immagine chiara dell’evento.

Dal video si vede comparire all’improvviso un punto bianco sul disco del pianeta Giove. Così Pereira e i colleghi si sono resi conto di aver immortalato l’impatto nell’atmosfera di un grosso oggetto, con ogni probabilità un asteroide o una cometa. L’impatto è avvenuto quando in Italia erano le 00:39 del 14 settembre.

Come sappiamo Giove viene ripetutamente colpito da questi corpi celesti, ma una ricostruzione del genere merita il giusto riconoscimento.

Il momento raccontato con le parole di Pereira

“Con mia grande sorpresa, nel primo video ho notato un bagliore diverso sul pianeta, ma non ci ho prestato molta attenzione perché pensavo potesse essere qualcosa legato ai parametri adottati, e ho continuato a guardare normalmente. Per non interrompere le riprese in corso per paura che le condizioni meteorologiche peggiorassero, non ho controllato il primo video”.

LEGGI ANCHE: Hubble fa una scoperta senza pari e trova l’acqua su Giove (Ganimede)

Ecco il filmato che rimarrà per sempre tra gli archivi delle ultime osservazioni.