Bang&Olufse: top nel riciclo e sostenibilità senza abbassare la qualità dell’audio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:44

L’amplificatore Beosound level riceve un riconoscimento internazionale con delle caratteristiche che lo rendono campione in LCA

La musica sta cambiando, e le aziende aggiornano le loro politiche su vetustà e obsolescenza tecnologica- MeteoWeek.com

Qualcosa sta cambiando a livello planetario. E quindi una rinnovata sensibilità ecologista si sta finalmente annidando in ogni settore lavorativo e produttivo. Il periodo dell’usa e getta, e della tecnologia nata con la data di scadenza è ormai terminato.

Ad abbracciare profondamente questa filosofia del cambiamento in ambito audio ci ha pensato l’azienda danese Bang & Olufsen (B&O), che in questi giorni è stata insignita della certificazione Cradle to Cradle rilasciata dall’ente internazionale Cradle to Cradle Products Innovation Institute. Ad ottenere questo importante riconoscimento, sinonimo di un prodotto aderente al concetto di economia circolare, è stato il loro portentoso speaker Beosound level.

LEGGI ANCHE: Per la salvaguardia dell’ambiente scendono in campo i cassonetti dell’immondizia dotati di AI per riconoscere la spazzatura

Dalle dichiarazioni rilasciate da Christina Raab, VP Strategy & Development dell’azienda si comprende come l’approccio allo sviluppo sia quello di eliminare il concetto di rifiuto dal prodotto. La filosofia che anima il progetto è quello di utilizzare materiali di qualità che siano allo stesso tempo flessibili e riutilizzabili. L’intento è di rispettare il concetto che i gusti dei clienti possano cambiare e nel tempo.

Le caratteristiche di Beosound Level e il concetto di Cradle to Cradle

L’azienda B&O lavora per realizzare un futuro di prodotti tecnologici più sostenibili – Meteoweek.com

L’aspetto del design quindi è risolto con un sistema di cover sostituibili. Diverso invece è l’aspetto tecnologico. Secondo quanto dichiarato da  Mads Kogsgaard Hansen, Bang and Olufsen Senior Global Product Manager for Classics and Product Circularity, lo speaker è messo sul mercato con una carta vincente.

Questa è una impostazione che permette all’utente di impiegare massimo il 50% della potenza di elaborazione al primo uso. Ciò teoricamente dovrebbe permettere al prodotto di essere competitivo e compatibile con i diversi upgrade nel corso dei prossimi 10 anni stando al passo con gli aggiornamenti.

LEGGI ANCHE: JBL e Under Armour collaborano con The Rock per delle cuffie da urlo

Il Beosound level d’altronde non è solo un oggetto che entrerà a breve nell’olimpo dei cultori dell’economia circolare e dell’LCA, ma anche un amplificatore dal suono eccezionale, il cui design minimalista lo rendere accattavate è versatile. Sfrutta a pieno la sua flessibilità ed eleganza sia che venga messo a parete, che appoggiato su un tavolino, orizzontale o verticale. La durata della batteria non delude, con circa 16 ore di riproduzione garantita.

Il dispositivo in se è affascinante ma da il massimo di se quando configurato con i sistemi combinabili. Qui non solo potremo sfruttare la modalità wireless, in associazione ad un altri apparecchi di potenza differente per un effetto stereo, ma anche alla Tv di casa.

Qualora ci fossimo innamorati di questo dispositivo sostenibile e dal cuore eco, potremo facilmente acquistarlo sul sito di Bang & Olufsen al prezzo di 1799$. Un oggetto must, ma che aspetta quindi di essere inserito in un filone di produzione più accessibile.