Nuovo look per WhatsApp con l’introduzione dei messaggi con reazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:28

E’ tempo di reagire! In arrivo su WhatsApp la possibilità di commentare un messaggio con le emoji. Proprio come su Facebook e Facebook Messenger. 

Su WhastApp potremo rispondere ai messaggi con un emoticon – MeteoWeek.com

UNA NUOVA FUNZIONALITA’ … CHE “EMOZIONE”!

WhatsApp fa ancora parlare di sé. Anzi, questa volta probabilmente si farà “commentare”.

Sull’app di messaggistica acquistata da Menlo Park nel 2014, dovrebbero a breve fare la loro comparsa le emoji con cui l’utente può rispondere mostrando il suo stato d’animo.

Parliamo infatti di una delle funzionalità più attese e chiacchierate del momento, ovvero l’implementazione delle reazioni ai messaggi sulle nostre chat. Dunque, come capita ormai con Facebook, una parola, un aggettivo o un’intera critica costruttiva si ridurranno ad un emoticon dalle diverse sfumature.

La app di messaggistica sarà quindi sempre più simile a Facebook. D’altro canto, non è una novità che il piano di Zuckerberg preveda di realizzare un’ unica piattaforma che accorpi Messenger, Instagram e, appunto, WhatsApp.

Pur trattandosi di una funzionalità ancora in fase di sviluppo, in rete viaggiano già alcune immagini che ritraggono la classica schermata WhastApp con un messaggio riportante tre emoji su sette reazioni totali, in uno spazio dedicato sotto il messaggio, in basso a destra. Molto probabilmente, le tre emoji visualizzate sono poste inizialmente in ordine di inserimento e, successivamente, ordinate a seconda della quantità di reazioni uguali ricevute. Una funzione praticamente uguale a quella che siamo abituati a vedere su Facebook.

LEGGI ANCHE: Che differenze ci sono tra Whatsapp e Whatsapp Web? Ecco una piccola guida

Da quello che si evince dallo screenshot qui sopra diffuso da WABetainfo, il messaggio dell’esempio ha ricevuto un totale di sette reazioni. Proprio come funziona su Facebook e Messenger, le reazioni ai messaggi WhatsApp non sono anonime, per cui chiunque participi alla conversazione avrà la possibilità di vedere chi abbia reagito ad un determinato messaggio e con quale emoji. Tuttavia, rispetto all’implementazione di Facebook e di Messenger, le reazioni di WhatsApp presentano una differenza fondamentale: tutte le emoji possono essere impiegate dagli utenti per reagire ad un messaggio.

Lo screenshot proviene da una versione di WhatsApp per iOS, ma la funzione è in fase di sviluppo anche per WhatsApp Beta per Android.

LEGGI ANCHE: Basta con i quotidiani gratis: bloccate le divulgazioni sui WhatsApp e Telegram dopo un anno di indagini

CI ATTENDONO ULTERIORI NOVITA’

Sempre secondo WABetainfo, WhatsApp sta ipotizzando anche l’idea di dare agli utenti più possibilità di scelta sull’arco di tempo dopo il quale far scomparire i messaggi effimeri. Con pochi clic sarà possibile far scomparire i nuovi messaggi di chat e gruppi a una settimana dall’invio.

Lo scorso agosto l’applicazione ha iniziato anche il rilascio della funzionalità: “View Once“, che permette di distruggere i messaggi non appena vengono letti. Un ulteriore strumento di protezione della nostra privacy.

Invece, tra le altre funzionalità già presenti e disponibili, l’ascolto velocizzato dei vocali fino a 2x è sicuramente una novità che è stata apprezzata da molti. L’idea infatti di condensare in pochi secondi o pochi minuti un file audio di lunga durata, ci permette di risparmiare tempo e andare dritti al nocciolo della questione, lasciandosi alle spalle i giri di parole.