Ecco cosa sappiamo fino ad ora della strepitosa Go Pro 10

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:31

Un nuovo processore da altissime prestazioni, più risoluzione, frequenza in ripresa e un display più brillante. Go Pro è questo e molto di più. 

GoPro 10. La novità più importante è il processore – MeteoWeek.com

E’ in arrivo la nuova generazione di actioncam firmata GoPro. Sensori più grandi e performanti, miglioramenti a display, sistema di stabilizzazione e video ancora più fluidi anche in condizioni estreme.

Si tratta dell’attesissima GoPro 10 che seguirà la sorella maggiore, la Hero 8 Black (rilasciata il primo ottobre 2019) e la sorella minore, la Hero 9 Black uscita il 16 settembre 2020.

La chicca più interessante di questo nuovo è sicuramente il nuovo ed inedito processore GP2, che svecchia il GP1 del lontano 2016, destinato a migliorare notevolmente le prestazioni, garantendo un aumento del framerate durante le riprese, portando il 4K a 120 fps costanti e il 5.3K a 60 fps.

GoPro è inoltre in procinto di introdurre nel mondo action camera anche il machine learning, ovvero sistemi in grado di apprendere o migliorare le performance in base ai dati che utilizzano e che noi forniamo ad ogni utilizzo. Punto questo essenziale in tutti i processori d’immagine anche per una resa video migliore e una maggior stabilizzazione.

LEGGI ANCHE:Dell UltraSharp Webcam: una telecamera digitale intelligente e in 4K

La seconda chicca sono infatti i nuovi sistemi di stabilizzazione HyperSmooth e TimeWarp e le nuove funzionalità di streaming e connettività.

Una delle novità che invece non è ancora confermata ma molto desiderata dai clienti GoPro è la regia mobile Go Pro, ovvero la possibilità di controllarne diverse contemporaneamente in modo da avere punti di vista diversi sempre sotto mano.

Negli scorsi mesi una indiscrezione parlava della possibilità di far lavorare tra loro più GoPro, e questa sarebbe una gran cosa ai tempi dello streaming: l’opportunità di creare una regia mobile con più GoPro controllabili contemporaneamente sarebbe un motivo valido per spingere molti a passare al nuovo modello.

Il comparto design rimane pressoché simile, con una leggera riduzione della scocca, che rimane sempre impermeabile fino a 10 metri di profondità senza necessità di una custodia waterproof apposita. Resta inalterato il doppio display (entrambi a colori, come sulla Hero 9 Black), mentre le scritte vengono colorate di blu, dando un tocco più sportivo.

Le caratteristiche tecniche di Go Pro 10 – MeteoWeek.com

Secondo il sito Winfortune.de la GoPro 10 migliorerà anche la risoluzione delle foto da 20 megapixel a 23 megapixel con un sistema di messa a fuoco continuo.

LEGGI ANCHE: Il nuovo smartphone low cost è firmato RedMI, con una fotocamera da 50 Megapixel

A non subire miglioramenti è invece la qualità del live streaming ancora a 1080p, mentre la soluzione TimeWrap 3.0 per il timelapse potrebbe riservarci qualche funzionalità aggiuntiva.

In sintesi questo è ciò che possiamo aspettarci da GoPro 10:

  • Immagini a 23 MP
  • Processore GP2
  • Video 5.3K @60 fps, 4K @120 fps, 2.7K @240 fps
  • Controllo vocale
  • Doppio schermo, posteriore touch
  • Stabilizzazione HyperSmooth 4.0
  • Sistema di caricamento rapido sul web
  • Live streaming @1080 p
  • TimeWarp 3.0
  • Modalità webcam
  • Supporto RAW, SuperPhoto, HDR

L’uscita ufficiale della nuova generazione GoPro è attesa per il prossimo settembre/ottobre con un prezzo simile al modello precedente. Si aggirerà attorno ai 429 €.