Con Telefono Google ora si potra registrare facilmente una chiamata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:04

Nelle prossime ore l’aggiornamento che stavamo aspettando prenderà piede in tutta Italia e nel resto del mondo: ora infatti sarà di nuovo possibile registrare le chiamate.

La nuova, riciclata, funzione di Google per la registrazione delle chiamate – MeteoWeek.com

Come puoi anche solo pensare che io abbia detto una cosa del genere?” e Tac! si sbatteva in faccia alla persona con cui si stava discutendo, la chiamate registrata dove diceva esattamente quella cosa che stava negando di aver detto. La registrazione delle chiamate è una funzionalità che nel mondo dei dispositivi mobili è stata sempre appannaggio di pochi, anche per questioni di privacy. Non tutti erano d’accordo con questa funzione nei telefoni, specie perchè, come abbiamo visto nella simpatica scenetta iniziale, poteva portare a litigi ancora più grandi, mancanza di privacy e tanto altro ancora. Così, su molti telefoni Google, la funzione era stata eliminata.

Ma ora, è cambiato tutto. La funzione di registrazione delle chiamate è finalmente pronta a fare il suo nuovo debutto sui dispositivi Android con il dialer ufficiale di Google, Telefono. Secondo le ultime segnalazioni, infatti, Google ha iniziato in queste ore a rilasciare una versione aggiornata dell’applicazione Telefono con inclusa la possibilità di registrare le telefonate, versione arrivata anche in Italia.

LEGGI ANCHE: Green Pass su Google Pay ecco come fare: davvero facile, veloce e indispensabile

La possibilità di poter registrare, di nuovo, le chiamate sul proprio telefono.

La funzionalità per la registrazione chiamate sarebbe già in fase di distribuzione per alcuni utenti italiani con smartphone che sfruttano l’app Telefono Google come dialer per le chiamate. Come abbiamo potuto verificare su vari siti che ne parlano, sembra che la funzione stia gradualmente (ma neanche troppo) apparendo nell’app Telefono Google di tantissimi italiani, dotati di smartphone che sfruttano questa app per le telefonate, come Xiaomi, OnePlus, Motorola e non solo. Solo però per Android.

Registrare una telefonata sarà molto semplice grazie al nuovo pulsante “Registra” presente nel pannello di chiamata. Il pulsante diventerà cliccabile appena viene stabilita la connessione fra i due telefoni.Niente di più semplice. La comparsa di questa funzione non sembra dipendere dall’app installata in sé, quanto piuttosto da un aggiornamento lato server di Google, che viene aggiornato in automatico. Potete verificare avviando una chiamata oppure nell’app Telefono in Impostazioni e cercando la relativa voce Registrazione della chiamata.

E, in caso di spunta negativa, pre-attivarla.

LEGGI ANCHE: Google annuncia interessanti novità per Android: ecco le 6 funzioni in arrivo

Una sola differenza rispetto al passato

Nuove, e vecchie, funzioni – MeteoWeek.com

La funzione di registrazione delle chiamate raggiungerà tutto il mondo a breve, Italia compresa, ma con modalità diverse rispetto a quella precedente a cui eravamo così abituati: in Europa, infatti, quando l’utente cliccherà il tasto di registrazione della chiamata partirà un messaggio automatico che avverte la persona all’altro capo del telefono che la conversazione verrà registrata.

Niente più sotterfugi, questa volta il tema privacy non potrà essere oggetto di discussione, in quanto la nuova funzione si baserà esclusivamente sulla trasparenza.

Oltre a questa, c’è anche una leggera differenza ancora:  con la possibilità di registrare le chiamate sarà rilasciata anche la funzione di eliminazione automatica degli audio registrati: l’utente potrà scegliere di effettuare la pulizia automatica ogni sette, quattordici o trenta giorni oppure occuparsi manualmente della cancellazione delle telefonate. Insomma, questa volta la registrazione chiamate non lascia niente al caso. Fateci sapere se avete già avuto modo di provarla!