WhatsApp diventa Premium e ora puoi avere le foto HD: come funziona e come si imposta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:31

La distribuzione delle foto in alta risoluzione prosegue anche sui client per iOS di WhatsApp. Per ottenerla al momento, però, è necessario un account TestFlight.

Il nuovo aggiornamento di Whatsapp – MeteoWeek.com

Sembrerebbe che Whatsapp sia pronto, di nuovo, a rivoluzionarsi.

Uno dei limiti attuali del sistema di messaggistica è l’eccessiva compressione delle immagini inviate.

Non è ovviamente una sorpresa. Come molti utenti hanno potuto constatare queste vengono notevolmente ridotte di qualità per non rallentare gli invii.

Si tratta di un compromesso, accettabile per alcuni, meno per altri, che fino ad oggi hanno sofferto per non poter inviare foto di altissima qualità ad amici e conoscenti.

La versione 2.21.150.11 beta di WhatsApp per iOS porta con sé una novità che gli utenti Android avevano avuto modo di vedere nella prima metà di luglio.

LEGGI ANCHE: Whatsapp multidispositivo raddoppia: ora fino a 4 con lo stesso account

Questa novità permetterà di inviare a scaricare immagini ad alta risoluzione, ma per farlo sarà necessario adottare alcuni accorgimenti.

Stiamo parlando della possibilità di inviare e ricevere foto ad alta risoluzione, feature attualmente in distribuzione per alcuni utenti che dispongono del client succitato (o di versioni che verranno rilasciate in futuro) all’interno del programma di prova TestFlight.

In questo caso l’app per iOS è simile a quella per Android.

Per verificare che l’immagine sia stata inviata o ricevuta in alta definizione basterà accedere alle impostazioni del client, disponibili dalla versione 2.21.150.11 e poi cercare l’opzione Storage and Data e premere su Media upload Quality: qui si potrà scegliere tra Auto, Best Quality e Data Server.

In cosa consiste la novità – MeteoWeek.com
  • La prima lascia al client scegliere la qualità delle immagini condivise, probabilmente sulla base della tipologia di connessione internet usata;
  • Best Quality invece consente di utilizzare un algoritmo di compressione più leggero rispetto al solito, mantenendo all’incirca l’80% della qualità originale e una risoluzione massima pari a 2048×2048 pixel (foto e immagini a risoluzione superiori verranno ridimensionate).
  • Data Saver, invece, utilizza un algoritmo di compressione più aggressivo per ridurre il “peso” dell’immagine.

NB: WhatsApp non invierà immagini alla risoluzione originale neanche con l’opzione Best Quality attiva, ed è da notare che le immagini inviate negli aggiornamenti del proprio stato verranno compresse con regole differenti, a prescindere dalla voce scelta su Media Upload Quality

LEGGI ANCHE: WhatsApp, la novità incredibile che ci farà abbandonare tante altre app utilizzatissime

A chi è riservata? (per ora)

Chi potrà sfruttare questa beta? Per ora è in distribuzione solo per alcuni client selezionati, ma la possibilità verrà progressivamente estesa ad un numero sempre maggiori di utenti, fino alla distribuzione definitiva dell’aggiornamento sia per Android che per iOS.

Le HD Photos su WhatsApp per iOS sono in distribuzione su alcuni client strettamente selezionati al momento, e dovrebbero arrivare progressivamente su un numero sempre superiore di client nelle prossime settimane, prima della distribuzione sul client stabile per tutti gli utenti del servizio.

In arrivo su WhatsApp (sia per iOS sia per Android) c’è anche la possibilità di inviare foto visibili una volta sola.

Prossimi aggiornamenti

Le prossime novità in arrivo – MeteoWeek.com

Secondo le ultime informazioni trapelate sul web, WhatsApp avrebbe in programma alcuni aggiornamenti davvero incredibili per il futuro. Il primo in assoluto, quello già in fase di testa nella versione beta dell’applicazione, comporterà la possibilità di utilizzare il proprio account su più dispositivi in contemporanea. Gli utenti potranno dunque utilizzare il proprio profilo su quattro dispositivi senza doversi disconnettere da quello principale (ne avevamo parlato  in questo articolo).

Per il futuro poi sembra essere in cantiere anche l’aggiornamento che permetterà di avere le chat sempre con sé. Non bisognerà quindi effettuare backup di continuo, cosa molto fastidiosa per la maggior parte degli utenti. Basterà quindi portare il proprio account su un altro dispositivo per trasportare anche le conversazioni.