PES 2022: disponibile l’Open Beta, con alcune novità per il prossimo titolo calcistico Konami

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41

In modo del tutto inaspettato Konami ha pubblicato l’open beta di eFootball PES 2022, sugli store PlayStation e Xbox. Si tratta di un primo assaggio del prossimo titolo calcistico in arrivo dalla casa produttrice giapponese, il primo in ottica interamente next-gen, ma attenzione: non è assolutamente una demo, come vedremo di seguito. Ecco le prime novità emerse dalla beta e cosa aspettarsi per il futuro

pes 2022
L’open beta di PES 2022, con il nome generico “New Football Game”, permette di avere un primo assaggio del titolo la cui qualità definitiva però sarà molto diversa. – MeteoWeek.com

L’anno scorso Konami ha preso una decisione coraggiosa, ma corretta e senz’altro encomiabile. Il 2020 infatti è stato l’anno della transizione ufficiale verso le console di nuova generazione, in particolare PlayStation 5 e Xbox Series X/S. La software house giapponese, che come la concorrente EA con FIFA pubblica ogni anno il proprio capitolo di PES, ha deciso di non proporre la classica reiterazione annuale venduta a prezzo pieno come gioco completo: eFootball PES 2021 infatti è stato sempre dichiarato come una sorta di “espansione stand-alone” del precedente PES 2020, uguale in tutto e per tutto ad esso ma con gli aggiornamenti del caso, e il prezzo dimezzato.

La scelta di Konami è stata condotta in virtù di un impegno orientato totalmente allo sviluppo di PES 2022, il primo vero titolo calcistico next-gen dell’azienda in arrivo nei prossimi mesi. A sorpresa, nella giornata di ieri, Konami ha pubblicato una open beta di PES 2022 nei principali store per console, permettendo di dare un assaggio del nuovo videogioco.

Leggi anche: Far Cry 6 sta per arrivare: ecco il primo gameplay e la data di uscita ufficiale

PES 2022: i dettagli emersi dalla open beta

Il prossimo 21 luglio verrà rivelato ufficialmente PES 2022, e in quell’occasione molto probabilmente vedremo dettagli mirati del nuovo capitolo calcistico rivale di FIFA. Come già detto poco sopra, ieri è arrivata come un fulmine a ciel sereno l’open beta di PES 2022.

Si tratta di una beta pubblica in cui è possibile giocare solamente online, essendo stata resa disponibile da Konami praticamente soltanto a fine di test del matchmaking. E’ possibile giocare infatti solo alla modalità Partita rapida con 4 squadre a disposizione dei giocatori: Barcellona, Juventus, Bayern Monaco e Manchester United.

Stando a quanto emerso in Rete, le prime impressioni della stampa specializzata suggeriscono un rinnovamento dell’interfaccia, molto più immersiva soprattutto nel pre-partita, e in alcuni frangenti più intuitiva (come nel caso della gestione delle sostituzioni). Alcuni primi cambiamenti molto chiari si sono intravisti anche nel gameplay in senso stretto: ora i giocatori si muovono con più naturalezza, in modo più realistico e slegato dal movimento della palla. Infine, sono state rinnovate molte animazioni e ora i giocatori ne compiono di contestuali in base a ciò che accade attorno a loro.

pes 2022
Tra i testimonial del gioco non mancherà ovviamente Lionel Messi. – MeteoWeek.com

Open beta, non demo

Abbiamo rimarcato più volte il fatto che si tratti di una open beta, e d’altronde Konami stesso ha specificato questo dettaglio: non si tratta di una demo, vale a dire che la qualità finale del titolo sarà estremamente diversa da quella vista in questo prodotto.

Leggi anche: I Transformers in realtà aumentata: ecco il nuovo videogioco di Niantic

A riprova di tale fatto basti pensare che la beta è reperibile con il nome generico “New Football Game”: non è pertanto ufficiale nemmeno il titolo del gioco, che verosimilmente sarà eFootball PES 2022, ma bisognerà attendere il reveal del 21 luglio per la conferma.