L’ISS riprende un oggetto triangolare con quattro luci: UFO o effetto ottico?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:26

Nel corso della live streaming HD Earth Viewing Experiment, condotto dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), è stato ripreso uno strano oggetto volante di forma triangolare, composto da quattro luci. Sui social è scoppiata la fantasia di molti appassionati: secondo l’ufologo Scott Waring si tratta senza dubbio di un “oggetto alieno”. Come sempre in questi casi, però, è bene non giungere a conclusioni affrettate

iss ufo
La Stazione Spaziale Internazionale ha ripreso un UFO? – MetoWeek.com

Pochi giorni fa l’ex presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama aveva rilasciato alcune dichiarazioni sugli UFO, affermando la loro esistenza anche se l’umanità non conosce questo fenomeno e non sa quale potrebbe essere la sua vera natura. Le dichiarazioni di Obama arrivano in seguito alla conferma, da parte del Pentagono, dell’autenticità di un video diramato nel 2019 in cui è stato inquadrato un possibile UFO.

La realtà attuale degli UFO tuttavia ha dei connotati ben diversi rispetto a quello che ci si immagina quando si sente il termine, acronimo di Unidentified Flying Object. L’immaginario collettivo associa l’espressione UFO immediatamente a presunte entità extraterrestri che ci farebbero visita ogni anno tramite navicelle spaziali. La comunità scientifica, per distaccarsi da questa visione distorta e fuorviante, oggi li chiama UAP: un termine molto più generico che indica un fenomeno aereo non identificato, qualsiasi sia la sua natura.

Leggi anche: Un hotel nello Spazio? Forse arriverà prima di quanto noi immaginiamo

ISS: il video del “presunto UFO” e le teorie emerse in Rete

In una recente live streaming denominata HD Earth Viewing Experiment e condotta dall’ISS, la Stazione Spaziale Internazionale, è stato avvistato chiaramente uno strano oggetto luminoso di forma triangolare, composto di quattro luci attorno alla sagoma, che ha percorso una porzione di Spazio.

L’oggetto è stato ripreso da una sofisticata telecamera della Stazione, ed ha fatto ben presto il giro dell’intero Web scatenando il clamore degli appassionati e del popolo dell’Internet. L’ipotesi più diffusa, manco a dirlo, è quella (fantascientifica) di una navicella spaziale aliena che sarebbe transitata proprio in corrispondenza della porzione di Spazio inquadrata in quel momento dall’ISS.

Pioniere di questa idea è l’ufologo Scott Waring, il quale ha analizzato la ripresa dell’ISS tramite un video nel suo canale YouTube, UFO Sightings Daily: lo potrete visionare qui sotto, con tanto di ripresa ufficiale dell’oggetto in transito.

Secondo le analisi di Waring, si tratterebbe di un vero e proprio oggetto solido munito di illuminazione e di un’ipotetica cabina di pilotaggio. Secondo lui stiamo parlando di un “oggetto alieno al 100%“, aggiungendo poi quanto segue: “Non possiamo ignorare che l’immagine è stata ripresa da una videocamera da milioni di dollari della Stazione spaziale, questo rende innegabile quanto ripreso dalla Nasa stessa”.

Leggi anche: Perseverance è riuscito ad estrarre ossigeno su Marte: è respirabile!

iss ufo
L’avvistamento di oggetti volanti non identificati è stato al centro dell’interesse del Pentagono negli ultimi mesi. – MeteoWeek.com

Navicella aliena o fenomeno ottico? Attenzione alle conclusioni affrettate

Come sempre, nei casi simili a questo, è molto facile lasciarsi trasportare dalla suggestione concludendo che si tratta di un artefatto alieno. E’ corretto invece prestare attenzione alle conclusioni affrettate, quasi sempre fuorvianti: potrebbe trattarsi di un gioco di luce, di un effetto ottico o di qualche altro effetto fisico riconducibile facilmente a spiegazioni scientifiche di nostra conoscenza.