Google lancia in Italia i Career Certificates: corsi di formazione professionale digitale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:54

Google lancia anche in Italia i Career Certificates: programmi di formazione professionale pensati per sviluppare competenze in ambito digitale. Ecco in cosa consistono

google career certificates italia
I Google Career Certificates sbarcano anche in Italia – MeteoWeek.com

Per cercare di colmare il gap tra l’Italia ed il resto d’Europa in ambito digitale ed accrescere le competenze di studenti e dipendenti aziendali, sbarcano anche nel nostro paese i Google Career Certificates. I programmi di formazione professionale pensati dal colosso di Mountain View toccheranno 4 aree fondamentali per la crescita aziendale e caratterizzate da una forte domanda di personale qualificato: Supporto IT, Project Management, User Experience (UX) Design, e Data Analytics. Si svolgeranno interamente online in lingua inglese e saranno fruibili “senza barriere”, in quanto destinati anche a chi non ha esperienza pregressa nel settore prescelto.

Gli orari saranno flessibili, in modo da consentire a chiunque di seguirli senza penalizzare le proprie attività di studio o lavoro. Avranno una durata di circa 120 ore – distribuite tra un minimo di tre mesi ed un massimo di sei – e saranno disponibili a pagamento su Coursera, al costo di 39€ al mese. Tuttavia, grazie alle partnership stipulate da Google Italia, saranno gratuiti per circa 4.000 tra studenti e lavoratori di aziende in difficoltà. Al termine del corso verrà rilasciato un “Professional Certificate” emesso da Google, valido in Italia e all’estero.

Inoltre, hanno deciso di dare il proprio supporto all’iniziativa anche Rete Fondazioni ITS Italia e Fondimpresa, che si sono impegnate per assicurare rispettivamente 2.000 e 1.800 borse di studio. Altre 200 borse di studio (per un totale complessivo di 4.000) sono state poi destinate ad altri partner del progetto, ovvero UPA, UNA e IAA. Tali accordi rientrano nel piano Italia in Digitale, avviato da Google Italia lo scorso anno, anch’esso mirato a supportare aziende e persone in cerca di lavoro tramite progetti di formazione con cui favorire la ripresa economica.

LEGGI ANCHE: Google apre il suo primo store e sarà un qualcosa di unico

I Google Career Certificates sbarcano in Italia: le opportunità

google career certificates italia
I corsi saranno fruibili comodamente da casa e con orari flessibili – MeteoWeek.com

Presentati negli Stati Uniti lo scorso agosto, i Google Career Certificates sono pensati per studenti interessati ad entrare nel mondo del lavoro e lavoratori che vogliono riqualificarsi rapidamente. Secondo il colosso tecnologico, l’82% di chi consegue un Career Certificate ottiene benefici lavorativi (come nuovo lavoro, promozione, aumenti di salario, ecc.) entro 6 mesi, anche grazie ad una serie di strumenti di supporto, dai tool per la compilazione del curriculum alle simulazioni di colloquio, fino ad una piattaforma online che mette in contatto l’allievo con il “Google Career Employer Consortium”, cioè un insieme di decine di aziende USA tra cui figurano Deloitte, Target e Verizon.

Siamo convinti che la tecnologia debba aiutare tutte le persone, senza distinzioni, per questo da anni ci impegniamo in progetti di formazione sulle competenze digitali”, spiega Fabio Vaccarono, vicepresidente di Google e direttore generale di Google Italia. “Se queste competenze erano importanti prima della pandemia, oggi sono imprescindibili per avviare la ripresa economica del nostro Paese. Lo scorso anno abbiamo avviato Italia in Digitale, un piano per supportare questa trasformazione attraverso nuovi strumenti, attività formative e partnership. Oggi siamo felici di presentare i Google Career Certificates insieme ai nostri partner, per offrire alle persone nuove opportunità di crescita professionale grazie alla tecnologia”.

LEGGI ANCHE: Draghi rilancia l’Italia digitale con mappatura del terreno e banda larga

Contenta della notizia la Ministra per le Politiche Giovanili, Fabiana Dadone: “Dobbiamo aiutare i giovani a dotarsi delle competenze per il futuro, spendibili sul mercato del lavoro, prime fra tutte quelle digitali. Per questo motivo pochi giorni fa abbiamo lanciato, assieme al Ministro Colao, il Servizio Civile Digitale, finalizzato non solo alla produzione di un grande impatto sociale supportando la transazione digitale del Paese, ma anche al miglioramento della occupabilità delle ragazze e dei ragazzi. In questo senso, ho invitato i giovani ad ‘appropriarsi’ del Portale Giovani2030.it proprio per sfruttare tutte le opportunità che possono aiutarli nella ricerca di un lavoro, tra cui questa ottima possibilità formativa messa a disposizione da Google”.