TikTok, pronto il licenziamento per l’autista-influencer dell’ATAC

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00

Dopo la sospensione dal lavoro ricevuta a febbraio, la autista-influencer dell’ATAC che pubblicava video su TikTok mentre si trovava alla guida del proprio bus riceverà a breve la lettera di licenziamento

tiktok autista-influencer atac
Alcune delle anteprime dei video pubblicati su TikTok dall’autista ATAC – MeteoWeek.com | fonte: Radio 105

Perdere il posto di lavoro per colpa di qualche video di troppo pubblicato sui social network: è proprio questo quello che con ogni probabilità succederà alla 38enne autista-influencer dell’ATAC di Roma, che nei mesi scorsi ha pubblicato decine di contenuti controversi su TikTok. Infatti, nelle clip la donna balla, canta e non rinuncia anche a qualche bravata “di troppo” come gincane e simil-rally: il tutto mentre si trova alla guida del suo bus per le strade della Capitale. Eppure, in poco tempo, grazie ai suoi siparietti l’influencer improvvisata aveva raccolto oltre 5.800 follower. Chiaramente, sotto ai suoi video, insieme ai commenti di apprezzamento non mancavano diverse frasi di condanna, che evidentemente non hanno scoraggiato la conducente. Infatti, spesso e volentieri, alle critiche la 38enne rispondeva con delle emoji ironiche o delle frasi provocatorie.

Per questo, nonostante fosse in servizio da poco più di un anno, a fine febbraio l’ATAC ha deciso di sospenderla in via cautelare, lasciandola senza stipendio e passando il caso in mano alla propria commissione disciplinare. Ora, dopo circa tre mesi, l’avventura della donna presso la società concessionaria del servizio di trasporto pubblico della Capitale sembra essere giunta al termine. Il Messaggero riporta infatti che l’indagine interna dell’ATAC si sarebbe conclusa con la decisione di inviare all’autista-influencer la lettera di licenziamento. A nulla è quindi valso il tentativo della donna di presentare un certificato medico firmato da uno psicologo nel quale viene definita “dipendente da smartphone”.

LEGGI ANCHE: TikTok, ecco i booktoker: influencer che fanno impennare le vendite dei libri

L’autista-influencer di ATAC e le sue performance su TikTok: pronto il licenziamento

tiktok autista-influencer atac
Utilizzare il proprio smartphone mentre ci si trova alla guida può comportare pene severe – MeteoWeek.com | fonte: VICE

In effetti, alcuni video pubblicati dalla donna sul popolare social network non lasciano spazio a particolari interpretazioni. Ad esempio, in uno di questi, la conducente preme l’acceleratore arrivando a sfiorare gli archi parapedonali al lato della strada. In un altro, invece, si diverte a spalancare e richiudere ripetutamente le porte del bus. Poi, per scherzare sul sovraffollamento dei mezzi pubblici nel periodo pre-Covid, pubblica una foto dei passeggeri aggiungendo della musica da discoteca. Insomma, degli atteggiamenti che non possono passare inosservati, data la grande quantità di incidenti che ogni giorno si verificano sulle nostre strade. Inutile specificare che utilizzare il proprio telefono mentre si è alla guida è un reato, punito dal Codice della Strada con pene severe.

LEGGI ANCHE: TikTok rilascia nuovi strumenti per combattere il bullismo: ecco come usarli

Va ammesso che, nonostante il grande numero di segnalazioni, per molto tempo TikTok non ha provveduto alla rimozione dei video dell’autista-influencer, facendo in modo che la sua popolarità continuasse ad aumentare. “I tuoi video sono passibili di denuncia visto l’uso del cellulare alla guida di un mezzo pubblico, li farò vedere a chi è di competenza“, lamentava un utente. E così è stato. Ora, per la 38enne è in arrivo una punizione esemplare, che va ben oltre alla semplice sospensione da TikTok: una dimostrazione che la vita reale è ben diversa dal magico mondo dei social network.