Fotocamere Zeiss e Gimbal sullo smartphone? ecco uno strumento da professionisti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00

Esce lo smartphone top di gamma di vivo, X60 Pro 5G collabora con Zeiss

Smartphone x60 PRO 5G – MeteoWeek.com

Vivo, marchio cinese che produce smartphone ed accessori, ha recentemente presentato X60 Pro 5G.

Si tratta di un top di gamma con diverse caratteristiche interessanti; una su tutte, la sezione fotocamera con stabilizzatore gimbal realizzata in collaborazione con Zeiss.

Ma scopriamo meglio di cosa si tratta.

Il primo smartphone in questione, l‘X60 Pro 5G con a bordo Android 11, ha avuto in questi giorni il suo debutto europeo, finendo anche sugli scaffali del nostro amato stivale a breve,  ci arriverà a giugno con un prezzo di listino fissato a 799 euro.

Basta scorrere le caratteristiche tecniche di questo smartphone per individuare il suo principale punto di forza, e cioè il comparto fotografico.

L’X60 Pro 5G punta infatti molto sulla sezione fotografica, realizzata in collaborazione con Zeiss e caratterizzata dallo stabilizzatore con gimbal.

LEGGI ANCHE: ASUS segue il trend degli smartphone compatti: ecco il nuovo ZenFone 8

La fotocamera che sfiora il professionismo

A bordo del dispositivo troviamo nello specifico tre fotocamere posteriori così configurate:

  1. un sensore principale da 48 megapixel,
  2. un grandangolare da 13 MP
  3. un obiettivo da 13 MP.
  4. Per i selfie entra invece in campo l’apparecchio frontale da 32 MP.

Rispetto al precedente modello X51 5G, come fanno notare i portavoce di vivo, le migliorie tecniche riguardano l’ottimizzazione del sistema “gimbal” (lo stabilizzatore ottico, a quattro assi per le foto e a cinque assi per i video) e la componente software, soprattutto per quanto riguarda la nitidezza dei ritratti, grazie all’effetto “swirly bokeh” gestito dal Biotar Portrait Style di Zeiss.

Questo sistema promette prestazioni migliori rispetto agli stabilizzatori tradizionalmente utilizzati sulle fotocamere degli smartphone; per la ripresa video c’è un sistema di stabilizzazione a cinque assi.

Presenti inoltre diversi accorgimenti software per migliorare la resa delle immagini in condizioni difficili: ad esempio ci sono un algoritmo AI per la riduzione del rumore, le funzioni Extreme Night Vision 2.0 e Super Night Portrait per gli scatti notturni e quelli in controluce, la modalità Panorama Night Mode per le fotografie panoramiche in condizioni di luce ridotta e le funzioni Ultra HD Pixel Shift per migliorare la fedeltà cromatica e ridurre moiré e aberrazioni.

LEGGI ANCHE: Hai bisogno di uno smartphone economico? ecco la classifica dei “migliori”

Caratteristiche tecniche dello smartphone

Le caratteristiche tecniche – MeteoWeek.com

Dopo aver dato un intero paragrafo alle fotocamere, e ecco come si presenta lo smartphone in questione.

Display

X60 Pro 5G è uno smartphone con display AMOLED da 6,56″, risoluzione 2376×1080 (FHD+), HDR 10+, refresh rate fino a 120 Hz e response rate a 240 Hz.

A proposito del display, sono da citare poi la fotocamera frontale integrata in un foro da 3,69mm e la copertura in vetro litio alluminio-silicato Xensation Up: realizzata da Schott, società del marchio Zeiss, è, secondo i produttori, una delle protezioni in vetro più affidabili sul mercato, fino a sei volte migliore rispetto al vetro silicato di alluminio convenzionale.

Processore e batteria

La presenza del processore Snapdragon 870 di Qualcomm è di per sé garanzia di prestazioni ed efficienza energetica e in questo caso si accoppia a un display Ultra Amoled da 6,56 pollici con doti particolarmente spiccate (secondo vivo) in termini di fluidità.

Sulla parte superiore dello schermo, all’interno della fotocamera anteriore è presente un piccolo foro da 3,96 mm (il cosiddetto “punch-hole”) certificato con funzionalità Hdr10+. Due i modelli disponibili, in tonalità Midnight Black e Shimmer Blue, che differiscono leggermente fra di loro per peso (177 e 179 grammi) e spessore (7,59 e 7,69 mm).

Con supporto 5G, 12 GB di memoria RAM e 256 GB di memoria per lo storage; lo smarthpone è dotato di slot per il funzionamento Dual SIM e sono presenti inoltre il supporto a Wi-fi 6, NFC e Bluetooth 5.1.

La batteria è da 4200 mAh ed ha funzioni FlashCharge a 33W, mentre il sistema operativo è Funtouch OS 11.1, una versione personalizzata di Android 11.

Software

Presenti inoltre diversi accorgimenti software per migliorare la resa delle immagini in condizioni difficili: ad esempio ci sono un algoritmo AI per la riduzione del rumore, le funzioni Extreme Night Vision 2.0 e Super Night Portrait per gli scatti notturni e quelli in controluce, la modalità Panorama Night Mode per le fotografie panoramiche in condizioni di luce ridotta e le funzioni Ultra HD Pixel Shift per migliorare la fedeltà cromatica e ridurre moiré e aberrazioni.

LEGGI ANCHE: Qualcomm annuncia falla dei chip 4G e 5G, cosa si rischia coi smartphone che lo usano?

Prezzo e disponibilità

Lo smartphone accessibile ? – MeteoWeek.com

Lo smartphone vivo X60 Pro 5G sarà disponibile a partire dal mese di giugno nelle due colorazioni Midnight Black e Shimmer Blue; il prezzo di listino previsto è di 799 euro.