Amazon ancor più incontro agli utenti: ecco il nuovo metodo di pagamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:56

Amazon ha deciso di andare ancor più incontro agli utenti, introducendo un nuovo metodo di pagamento. Si tratta del pagamento in contanti, opzione prima non prevista: sarà possibile soltanto tramite punti vendita ufficiali di Western Union dislocati sul territorio. Una interessante modalità di pagamento aggiuntiva, per chi non dovesse sentirsi pienamente sicuro con i pagamenti digitali

amazon
Amazon introduce i pagamenti in contanti, soltanto presso le ricevitorie Western Union. – MeteoWeek.com

Tra i problemi che gli e-commerce devono affrontare ancora oggi rientrano i metodi di pagamento, uno dei punti cruciali per ogni attività di vendita online. Esistono svariati metodi di pagamento: i più diffusi sono senz’altro le carte di credito e PayPal, ma al fianco di questi ve ne sono altri come Google Pay, Apple Pay, oppure il tradizionale bonifico bancario.

I pagamenti in digitale possiedono un denominatore comune, ossia la grande comodità che riescono a garantire: d’altronde è sufficiente completare un acquisto comodamente dal proprio divano e inserire i propri dati di pagamento per poter ricevere la merce in poco tempo a casa. Questi stessi pagamenti, però, ancora oggi non suscitano totale sicurezza in alcuni utenti, che prediligono sempre il pagamento in contanti alla consegna o in altro modo. E proprio su questo Amazon ha deciso di puntare di recente, introducendo tale possibilità.

Leggi anche: Amazon investe a Londra: nella City apre un barber shop del Colosso USA

Amazon: arriva il pagamento in contanti, ecco come effettuarlo

Allo stato attuale delle cose Amazon accetta diversi tipi di pagamento, rappresentati per lo più dalle carte di credito. Per alcuni utenti tuttavia non si tratta del metodo più sicuro, inoltre una carta di credito potrebbe non sempre disporre dei fondi adeguati: per questi motivi il colosso degli e-commerce ha pensato di introdurre il pagamento in contanti.

Ma come funziona? Anticipiamo da subito che non si tratta di un pagamento alla consegna, come molti avrebbero sperato. Si tratta infatti di un pagamento nella ricevitoria Western Union più vicina, dopo aver completato l’ordine e aver ricevuto una email di conferma.

Vediamo nel dettaglio come fare. Anzitutto, dopo aver inserito a carrello i propri prodotti ed essere giunti alla selezione del metodo di pagamento, bisogna impostare “Paga in contanti nel punto vendita più vicino“. Fatto ciò, e dopo aver perfezionato l’ordine, Amazon indicherà di pagare entro le 48 ore successive in una ricevitoria Western Union vicina.

Si riceve infatti una mail dove viene indicato un codice da mostrare al cassiere della ricevitoria da voi scelta: il cassiere, dopo aver ricevuto il denaro e aver confermato l’ordine, vi restituirà una ricevuta e contestualmente riceverete una mail da Amazon, a conferma del completamento dell’ordine. Dopo aver fatto tutto questo avrete portato a termine l’iter di pagamento e l’ordine potrà essere evaso.

amazon western union
Al momento in Italia sono oltre 4300 le ricevitorie Western Union. – MeteoWeek.com

I punti vendita Western Union

Allo stato attuale delle cose i punti vendita Western Union in Italia sono circa 4300, dunque godono di una buona dislocazione sul territorio: dovreste poterne trovare uno facilmente nelle vostre zone. Attenzione: in fase di completamento dell’ordine su Amazon non c’è necessità di scegliere una ricevitoria prefissata cui recarsi per pagare: la potrete decidere liberamente voi.

Leggi anche: Amazon Prime Day 2021: finalmente svelato l’atteso evento

Fate attenzione anche ai prodotti non idonei al pagamento in contanti: in particolare sono le promozioni temporali, i prodotti digitali, i Warehouse di Amazon, gli abbonamenti Prime, gli acquisti con modalità One-Click e i Buoni Regalo.