DOOM 3: VR Edition, il gioco in realtà virtuale terrificante per eccellenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:03

DOOM 3: VR Edition è la versione in realtà virtuale dell’originale DOOM 3. Include sia il gioco base, sia le due espansioni Resurrection of Evil e The Lost Mission e grazie al PlayStation VR permette di tuffarsi in un’esperienza a dir poco terrificante. Ecco le caratteristiche del titolo

doom 3 vr edition
DOOM 3: VR Edition necessita di PlayStation VR per poter essere giocato. – MeteoWeek.com

Tra le periferiche disponibili per PlayStation rientra anche il PS VR, ossia il visore di realtà virtuale che permette di giocare a determinati titoli letteralmente “immergendosi” nell’esperienza di gioco in prima persona.

In realtà il trend dei giochi di questo tipo ha spiccato il volo già prima di PS VR, quando sono stati introdotti sul mercato i primi visori provenienti da Oculus. Ben presto le aziende di tutto il mondo, incluse quelle videoludiche, hanno compreso le potenzialità di questo strumento e hanno deciso pertanto di puntare forte su di esso: PlayStation ha realizzato il suo visore esclusivo, mentre Xbox al momento non ne vanta uno dedicato alle proprie console.

Sono già diversi i giochi proposti in realtà virtuale: stiamo parlando di titoli indipendenti, ma anche di veri e propri tripla A e dunque di prima fascia. Tra questi rientra DOOM 3: VR Edition, un remake in chiave VR dell’originale, terrificante sparatutto.

Leggi anche: MetaHuman Creator: Epic Games vi permette di creare meta-umani digitali

DOOM 3: VR Edition, a caccia di demoni in prima persona

L’originale DOOM 3 è uscito ben 17 anni fa, e al tempo era riuscito a raccogliere una schiera di fan incredibile, soprattutto grazie al suo comparto tecnico parecchio all’avanguardia al tempo. L’elemento che più di tutti fece saltare di gioia gli appassionati fu ovviamente l’atmosfera tipica dei DOOM, terrificante, angusta e popolata di demoni agguerriti.

DOOM 3: VR Edition riporta i giocatori in questa incredibile e terrificante atmosfera, ma in chiave realtà virtuale. Si tratta infatti di un’esclusiva PS VR e rappresenta una sorta di “remake del remake”, dato che già nel 2012 è uscita la versione BFG del titolo (che non riscosse grande successo).

doom 3 vr edition
In DOOM 3: VR Edition potremo dare di nuovo la caccia ai terrificanti demoni, un classico della serie! – MeteoWeek.com

Per l’occasione il team di id Software ha introdotto una serie di migliorie, atte a rendere l’esperienza il più immersiva possibile: sono state introdotte nuove texture, nuovi effetti grafici e sonori e molti altri dettagli a livello grafico. A farla da padrone ovviamente è il visore PS VR necessario per giocare: questo traccerà ogni movimento della vostra testa, restituendovi un’immersione molto precisa nell’ambientazione. Ad esempio potrete voltarvi rapidamente di 180 gradi, potrete sbirciare dietro agli angoli prima di avanzare e sparare, ma potrete guardare anche al vostro polso, dove sarà presente un display virtuale con munizioni, indicatore della salute e della corazza.

Leggi anche: Nel 2020 impennata nella vendita dei videogiochi: ecco i titoli di punta

Prezzo e disponibilità

Il gioco è disponibile all’acquisto all’attuale prezzo di 19,99€ (prezzo sul PlayStation Store ufficiale). Ribadiamo che per giocarci è necessario il visore PlayStation VR e la PS Camera; il titolo è abilitato anche al controller di mira PS VR.