Android Auto, in arrivo nuove app e funzioni a disposizione dei conducenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Android Auto si arricchisce con nuove funzioni e app scaricabili dal Google Play Store, a disposizione degli automobilisti. Ecco tutte le novità in arrivo

android auto app
Android Auto si arricchisce con diverse novità – MeteoWeek.com

Poche settimane dopo il suo sesto anniversario, Android Auto, nonché il sistema sviluppato da Google per interfacciare lo smartphone con l’infotainment della propria automobile, si arricchisce con nuove app e funzioni. Il colosso tecnologico di Mountain View sembra infatti più che mai deciso a migliorare l’esperienza d’uso del proprio sistema operativo. Per questo, oltre alle consuete correzioni di bug e problemi di vario genere, Google sta implementando delle novità di prim’ordine, oltre a nuove app – scaricabili direttamente dal Play Store – per aiutare i conducenti nella navigazione. Partiamo quindi dalle novità “tecniche”.

Android Auto, le novità in arrivo

Una delle novità più attese è sicuramente la funzione split screen, ovvero la possibilità di utilizzare contemporaneamente due applicazioni mostrate sul display. Le proporzioni, al momento, sembrano fisse: il 70% per l’applicazione principale e il restante 30% per quella secondaria. Naturalmente, l’ordine delle app è intercambiabile. Ad esempio, è ora possibile avere a disposizione la schermata di navigazione di Google Maps o Waze e, in contemporanea, quella della propria applicazione di streaming musicale preferita. Ma andiamo avanti.

android auto app
Una delle prime immagini della modalità split screen di Android Auto, mostrata da un utente croato – MeteoWeek.com | fonte: Reddit

L’apertura di Google nei confronti di sviluppatori terzi ha avuto come immediata conseguenza la promessa di una prossima disponibilità su Android Auto di altre app di navigazione alternative alle “solite” Google Maps e Waze. Ora, tutto ciò è diventato realtà, anche se riteniamo sia meglio parlare delle nuove applicazioni più in basso.

LEGGI ANCHE: Google dice addio alle chiavi dell’auto: basterà un dispositivo Android

Per quanto riguarda la grafica, da alcune settimane è possibile cambiare lo sfondo di Android Auto: una novità che, assieme alle scorciatoie con le quali inserire dei collegamenti rapidi a contatti e azioni di Google Assistant, rappresenta un primo passo verso una maggiore personalizzazione. Inoltre, Google ha anche annunciato l’arrivo di alcuni giochi (come ad esempio i quiz), attivabili con la voce tramite l’assistente vocale.

Le nuove app disponibili per la navigazione

Ora, invece, parliamo delle nuove app di navigazione scaricabili dal Google Play Store. Esse rappresentano non solo una prima e vera alternativa a Maps e Waze, ma possono rivelarsi particolarmente utili anche per i possessori di veicoli elettrici. Infatti, secondo le linee guida rilasciate da Google nell’agosto 2020, le applicazioni che compongono la nuova libreria possono essere sviluppate attraverso un kit per sviluppatori compatibile con gli standard tecnici necessari per la loro pubblicazione su Google Play Store. Nella fattispecie, le nuove app devono riferirsi a navigazione, ricarica di veicoli elettrici e ricerca delle aree di parcheggio. Ecco quindi una lista delle nuove app compatibili con Android Auto disponibili sul Play Store:

  • TomTom AmiGO: app di navigazione “alternativa” a Google Maps e Waze;
  • A Better Routeplanner: servizio di pianificazione dei tragitti con veicoli elettrici;
  • ChargePoint: servizio online di localizzazione e rilascio di informazioni utili (corrispondenza con il modello, distanza, ecc) sulle stazioni di ricarica per veicoli elettrici;
  • PlugShare: database di individuazione di stazioni di ricarica per veicoli elettrici (oltre 300.000 “hub” censiti);

LEGGI ANCHE: Arriva WhatsApp su Android Auto, assieme ad altre app di messaggistica

  • Sygic: dispositivo di navigazione offline, con servizio di visualizzazione mappe, aggiornamenti gratuiti, navigazione GPS con istruzioni vocali, funzionalità di sicurezza avanzate, avvisi sui limiti di velocità e molto altro. Di questa applicazione ne avevamo parlato tempo fa, in questo articolo;
  • 2GIS: app di navigazione offline;
  • Flitsmeister: applicazione di navigazione per autotrasportatori;
  • MapFactor: app di navigazione gratuita con mappe offline OpenStreetMaps e molte funzionalità.

Insomma, Android Auto sta facendo passi da gigante, cercando sempre più di colmare i suoi grandi margini di miglioramento.