Problemi di postura? ora c’è un wearable che ti aiuta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Il wearable che aiuta a correggere una postura scorretta esiste, e non è solo. Ecco cosa potrebbe aiutarvi contro il mal di schiena.

Come migliorare la propria postura – Meteoweek.com

Con lo smartworking, la vita che conduciamo è sempre più sedentaria, soprattutto da un anno a questa parte; per motivi di lavoro o di studio, siamo costretti a passare tante ore seduti alla scrivania, davanti ad un computer.

Non bastano più le sedie super ergonomiche ( se sei un gamer, non perderti questo articolo per la sedia perfetta ), le ore di pilates, lo yoga da ufficio, i massaggi che riusciamo ad incastrare tra una riunione e l’altra.

Quello che ci vorrebbe, è fare tutti i giorni attività fisica, per sviluppare e tonificare una muscolatura elastica e forte da una parte e dall’altra bisogna prestare attenzione alla propria postura. Avere una postura corretta è il primo passo per non soffrire di mal di schiena. Ma è difficile ottenerla.

Non sempre è possibile ritagliarsi un momento di tempo nell’arco della lunga giornata lavorativa per se stessi, praticando sport o attività motorie ludiche, soprattutto se si sta ore seduti o si fa un lavoro logorante per la propria postura; quindi, dobbiamo affidarci ai nostri comportamenti e ad un aiuto esterno.

Chi soffre purtroppo di dolori di schiena sa che la spina dorsale è un osso delicato e mantenere una salute buona della schiena ci permette di vivere bene.

Col passare degli anni, le posture sbagliate si fanno sentire: se prima riuscivamo in bizzarre acrobazie da seduti, con le gambe allungate sul tavolo, gambe incrociate con i gomiti appoggiati sulle ginocchia e con la schiena in avanti a due centimetri dallo schermo del pc, ora dobbiamo costringere noi stessi a rispettare questo rigoroso mantra: mantieni una postura corretta s non vuoi star male poi.

Ecco che la tecnologia viene a salvarci: infatti, sono stati inventati dei dispositivi intelligenti che misurano e monitorano la nostra posizione da seduti e ci indicano come modificarla.

Andiamoli a scoprire insieme.


Leggi Anche:


Alex, che vibra per farci cambiare postura

Alex – MeteoWeek.com

Posizionato dietro al collo, sembra un modello di cuffie, ma in realtà è un sensore super smart che misura la posizione della testa e del collo e segnala se si è seduti in maniera scorretta.

Se la postura è sbagliata, Alex vibra leggermente per ricordarci di stare dritti.

Ma non solo. Infatti, il dispositivo Alex dispone di una App, scaricabile su Smartphone Android e IOS che è completamente personalizzabile: possiamo impostare la frequenza di misurazione e l’intensità della vibrazione. Inoltre, con lo Smartphone e l’App attiva, viene mostrata la posizione da assumere per avere una postura corretta.

Alex non è fastidioso da indossare; anzi, è comodo e discreto. La batteria dura fino 7 giorni d’utilizzo ininterrotto.

TruPosture, una maglietta per la postura

TruPosture – MeteoWeek.com

TruPosture è una maglietta di lycra smart disegnata per migliorare la nostra postura.

Questa maglietta sfrutta una serie di sensori, i quali sono disposti all’interno della maglietta, lungo la colonna vertebrale; in questo modo, la maglietta ci spronerà a mantenere una corretta postura con leggere vibrazioni che ci avvisano di cambiare posizione.

I nanosensori, posizionati lungo la spina dorsale, misurano l’allineamento di essa e forniscono informazioni su come migliorare la nostra postura. I dati sono facilmente consultabili con una App apposita, compatibile con gli Smartphone Android e IOS.

La maglietta sembra una comoda e aderente maglietta della salute, da indossare sotto i vestiti, senza aver paura che si noti.

A dispetto degli altri dispositivi, forse questa ci sembra la soluzione migliore, poiché non ingombra il collo; si può indossare in tutte le stagioni e tutte le ore che vogliamo e non ha un costo eccessivo, solo 99 dollari.

Portuspine

Questo device misura la posizione e il movimento della schiena e del collo con i sensori, quali ad esempio accelerometro, giroscopio, magnetometro; successivamente, registra i dati e li invia all’App dedicata. Sul nostro Smartphone possiamo constatare se facciamo miglioramenti seguendo uno schema fornitoci dall’app stessa.

Una nota aggiuntiva, rispetto al precedente, è l’intero ecosistema Portuspine. Questo device offre un servizio di consulenza per la salute della schiena, nonché sulle scelte ergonomiche effettuate o da effettuare.

Portuspine è sempre connesso con PortuspineErgo e Portuspine Cloud. Con i dati registrati, il dispositivo invia feedback in tempo reale per modificare la propria postura.