Miliardario acquista volo SpaceX: in regalo due biglietti per persone comuni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00

Jared Isaacman, miliardario fondatore di Shift4 Payments, ha acquistato un volo turistico SpaceX, protagonista della missione Inspiration4: insieme a lui potranno viaggiare nello spazio due persone estratte a sorte, senza pagare nulla. Lancio previsto entro la fine del 2021

miliardario volo spacex
La missione Inspiration4 sarà il primo volo turistico spaziale: merito di SpaceX e del miliardario Jared Isaacman – MeteoWeek.com | fonte: canale YouTube Inspiration4

Di voli turistici spaziali se ne parla già da tempo, eppure – per molti – questa sembrava una cosa realizzabile nel giro di anni. Invece, SpaceX ha invece deciso di sbalordire tutti di nuovo, annunciando – qualche giorno fa – il lancio del suo primo volo turistico spaziale. Avrà luogo sul finire del 2021, a bordo della capsula Dragon. A rendere possibile questa speciale missione, chiamata Inspiration4, è stato Jared Isaacman, miliardario nonché CEO e fondatore del sistema di pagamento Shift4 Payments, il quale ha acquistato – per una cifra non resa nota – l’intero volo per quattro persone organizzato da SpaceX.

Un miliardario generoso: due biglietti in regalo per il primo volo turistico nello spazio di SpaceX

Tutti penseranno che Isaacman abbia acquistato il volo turistico spaziale per un’avventura unica insieme alla propria famiglia o i propri amici più stretti, ma non è così. SpaceX afferma infatti – nella propria nota – che il 38enne miliardario sta “donando i tre posti accanto a lui a bordo della Dragon a persone del grande pubblico, che saranno annunciate nelle prossime settimane”. In realtà, uno di questi è già stato assegnato ad un’operatrice del St. Jude Children’s Research Hospital di Memphis, Tennessee: più avanti si capirà il perché. Di fatto, insieme a lui avranno la possibilità di viaggiare nello spazio due persone comuni estratte a sorte, senza pagare assolutamente nulla. Se sei intenzionato a tentare la fortuna vai sul sito inspiration4.com ed esegui le procedure richieste dopo aver cliccato su “Secure your seat”.

Ma oltre all’aspetto “ludico”, la missione Inspiration4 è guidata da un obiettivo benefico: l’obiettivo di Isaacman è infatti quello di raccogliere 200 milioni di dollari da destinare proprio all’ospedale pediatrico St. Jude, che si occupa di combattere malattie come la leucemia ed il cancro infantile. Metà di questi sono già stati donati dallo stesso miliardario statunitense, mentre per i restanti si attendono le offerte – di minimo 10 dollari – da parte dei cittadini. Questo è infatti l’unico prezzo da pagare per cercare di prenotare il proprio posto a bordo della Dragon. L’intero equipaggio sarà annunciato a marzo: ovviamente – rassicura SpaceX – saranno presenti anche un membro del team dell’azienda di Elon Musk e un ex astronauta Nasa di lunga esperienza.


Leggi anche:


Ma chi sarà il comandante della missione? Semplice, proprio il miliardario Jared Isaacman. Egli è infatti è un esperto pilota di jet, qualificato per pilotare aerei commerciali e militari. La partenza avverrà dallo storico Launch Complex 39A, situato all’interno del Kennedy Space Center della NASA in Florida. Nei mesi precedenti alla partenza, tutti i partecipanti alla missione saranno addestrati per conoscere al meglio il funzionamento del razzo Falcon 9 e della navicella Dragon; e si alleneranno per essere in grado di operare in condizioni di microgravità e gravità zero, oltre a simulare possibili situazioni di emergenza.

Secondo Elon Musk il volo durerà da due a quattro giorni. Il numero uno di SpaceX durante una conferenza stampa ha poi dichiarato: “Questa è una pietra miliare importante per consentire l’accesso allo spazio a tutti“.

Chi è Jared Isaacman e perché il suo nome è stato reso noto?

miliardario volo spacex
Jared Isaacman davanti al razzo Falcon 9 al quartier generale di SpaceX a Hawthorne, California, il 2 febbraio 2021 – MeteoWeek.com

Miliardario “sconosciuto” a molti, Isaacman è il fondatore di Shift4 Payments, società leader nel fornire soluzioni sicure di elaborazione dei pagamenti. Ma non solo: Nel 2011 ha fondato Draken International, una compagnia militare privata che addestra i piloti dell’Air Force e possiede la più grande flotta privata di aerei militari del mondo (150 velivoli). Secondo Forbes il suo patrimonio stimato è di 2.2 miliardi di dollari. Come detto poc’anzi è anche un pilota, ed ha partecipato a missioni con un alto grado di rischio.

Forbes Italia ha reso noto un curioso dettaglio riguardo Isaacman e l’acquisto del volo di SpaceX: egli voleva, in origine, mantenere un silenzio assoluto sulla missione, come concordato con la moglie Monica. Ma le sue due figlie (di 7 e 4 anni) hanno sentito i loro genitori discutere di questo “volo” l’anno scorso e lo hanno raccontato a scuola. A quel punto gli insegnanti hanno convocato allora gli Isaacman per chiedere se veramente il padre fosse un astronauta. Alla fine non hanno potuto fare altro che confermare la situazione.