Instagram lancia la funzione “Eliminati di recente”: non manca la sicurezza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30

Instagram annuncia il lancio della nuova funzione “Eliminati di recente”, che consente di ripristinare o rivedere i post che sono stati cancellati in precedenza dal proprio account. E non manca una funzione di sicurezza anti-hacker

instagram eliminati di recente
Instagram annuncia il lancio di una novità voluta e attesa da molti utenti – MeteoWeek.com

Instagram – con un post pubblicato martedì sul proprio blog ufficiale – ha annunciato il lancio di una nuova funzione: “Eliminati di recente”. Una novità molto attesa, che aiuta gli utenti del celebre social network di proprietà di Facebook a gestire i propri contenuti. Essa funziona all’incirca come l’omonima funzione presente sui dispositivi Apple: un post eliminato, piuttosto che essere rimosso del tutto (diventando quindi irrecuperabile), verrà trasferito ad una sorta di cartella chiamata appunto “Eliminati di recente”. L’utente potrà quindi rivedere oppure ripristinare il post in questione, “estraendolo” dalla cartella dei contenuti recentemente eliminati.

Instagram e la funzione “Eliminati di recente”

Di fatto, foto, video, reels, video IGTV e storie che l’utente deciderà di eliminare verranno immediatamente rimossi dal proprio account Instagram e spostati nella cartella “Eliminati di recente”. Come specificato dall’azienda, le storie eliminate (non archiviate) rimarranno nella cartella per un massimo di 24 ore. Tutti gli altri contenuti verranno automaticamente eliminati dopo 30 giorni, proprio come avviene nell’app Foto di iOS.

Durante questi 30 giorni, per accedere ai contenuti eliminati è necessario andare su ImpostazioniAccountEliminati di recente, utilizzando l’ultima versione dell’app Instagram. Ulteriori informazioni su come eliminare e ripristinare i contenuti presenti nella cartella sono disponibili nel Centro Assistenza di Instagram.

instagram eliminati di recente
La nuova funzione “Eliminati di recente”, lanciata da Instagram pochi giorni fa: al centro è evidenziata la possibilità di ripristinare i post cancellati volontariamente o per errore – MeteoWeek.com | fonte: blog ufficiale Instagram

Ovviamente, i contenuti presenti nella cartella restano soggetti alle Condizioni d’uso e alla Normativa sui dati di Instagram e non saranno accessibili e visibili da altri utenti. Per completare la procedura di eliminazione potrebbero essere necessari fino a 90 giorni, anche se Instagram specifica che le copie dei contenuti potrebbero essere conservate in caso di situazioni di emergenza, errori del software o altri eventi di perdita dei dati.

Non manca la sicurezza

Instagram, per tutelare la sicurezza dei propri utenti, ha introdotto questa nuova funzione “accompagnata” da un sistema anti-hacker. Infatti, l’applicazione ha introdotto uno step aggiuntivo prima di poter eliminare o ripristinare i post condivisi: chiederà all’utente di confermare di essere il legittimo titolare dell’account.


Leggi anche:


Sappiamo che gli hacker a volte eliminano i contenuti quando ottengono l’accesso ad un account e, fino ad ora, le persone non avevano modo di recuperare facilmente le loro foto e i video. Con l’introduzione di questa nuova funzione, chi elimina o ripristina in modo permanente un post, dovrà prima verificare di essere il legittimo titolare dell’account“, spiega Instagram.

La nuova funzione, disponibile sia sull’app per iPhone sia per quella Android, è in via di rilascio a livello globale: gli iscritti al famoso social potranno visualizzarla a breve grazie ad un aggiornamento presente su App Store e Play Store.