Come aumentare i follower sulle pagine business Facebook e Instagram

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Aumentare i follower è l’obiettivo di chiunque sia in possesso di un account business su Facebook e Instagram. Ma come fare per accelerare questo processo? Ecco alcuni consigli

aumentare i follower
Sono vari i modi in cui è possibile sfruttare i social network per aumentare la propria visibilità. – MeteoWeek.com

Il mondo dei social network nel corso degli anni è riuscito a trasformarsi da opportunità di scambio “sociale” a opportunità di autentici affari. Ad oggi la figura dell’influencer rappresenta a tutti gli effetti un lavoro, che prevede il contatto con diverse aziende o case produttrici di diversi prodotti, la stipula di contratti di collaborazione, l’invio di oggetti in prova da sponsorizzare, e così via.

Facebook e Instagram sono le due piattaforme di social network che favoriscono maggiormente questo tipo di attività. Se Facebook è votata al lato business in maniera molto più “professionale”, Instagram è invece la scelta ideale per lavorare molto con le immagini e con i video e creare un’interazione meno aziendale e più diretta.

Entrambi, comunque, sono strumenti davvero perfetti per promuoversi ed è quindi necessario aumentare i follower per mettersi in luce. Vediamo alcuni consigli per fare questo.

Pubblicare post con frequenza

Il primo step per aumentare i follower su Facebook e Instagram è di pubblicare con grande frequenza. Attenzione: l’espressione “frequenza” non suggerisce di dover pubblicare una decina di fotografie al giorno. E’ richiesta comunque dovizia nell’utilizzo: di solito è consigliato almeno un post al giorno su Instagram, mentre su Facebook si può alzare a due o massimo tre all’inizio, per aumentare a quattro o cinque quando si arriva a numeri alti.

Inoltre, è consigliato sfruttare le storie il più possibile, e in questo caso il numero può aumentare. All’inizio è sempre bene non esagerare, mentre quando i follower aumentano ad un buon numero si può iniziare a pubblicare anche più storie.

Aumentare i follower significa creare engagement

Per aumentare i follower la regola sacrosanta è di creare engagement prima di tutto. Ciò significa letteralmente “creare coinvolgimento”, rendere l’utente davvero interessato a quello che sta vedendo e alle pagine che sta seguendo. Per fare ciò, bisogna creare sempre contenuti interessanti, che riescano a cogliere l’attenzione della persona: si possono usare colori particolari, oppure frasi specifiche, video divertenti e quant’altro. Spetta a voi trovare la giusta soluzione in base allo stile della vostra pagina.

In merito, potrebbe essere molto utile redigere un piano editoriale di pubblicazioni, per arrivare a creare autentiche campagne in cui coinvolgere i propri seguaci.

aumentare i follower
Per aumentare i follower è necessario anzitutto creare coinvolgimento con i propri seguaci. – MeteoWeek.com

Sponsorizzare contenuti

Qualora doveste avere a disposizione un budget, sia esso ristretto o molto ampio, potrebbe essere interessante sponsorizzare i vostri contenuti pagando una determinata cifra al social. In questo modo, la piattaforma metterà in evidenza i vostri post, che verranno raggiunti da molte più persone in breve tempo e andranno incontro ai gusti degli utenti, in base alle loro ricerche e alla compatibilità con i vostri contenuti.


Leggi anche:


Sfruttare l’influencer marketing

A livelli più alti, potreste sfruttare l’influencer marketing. Si tratta in sostanza di stipulare accordi con influencer che già possiedono un elevato numero di seguaci, per farvi sponsorizzare il vostro profilo all’interno del loro profilo, tramite post o storie. Questo dovrebbe garantirvi di poter aumentare i follower in modo organico e quindi proficuo.