PlayStation 5 ha venduto il 70% di Xbox secondo gli esperti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Questa volta il punto va proprio alla console nipponica che con un fatturato, in termini di unità vendute, da capogiro batte la diretta competitor

SONT vs 1 17022022 - MeteoWeek.com
Non chiamatelo solo console. Le due piattaforme di gioco tra le più diffuse e amate dai gamers di tutto il mondo sono una dicotomia inscindibile. Lo Jin e Jang del comparto si confrontano in un duello a colpi di unità vendute – MeteoWeek.com

Se chiedete ad un gamer di decidere tra l’una è l’altra è altamente probabile che vi risponderà con una decisione netta e definitiva. Perché le due console più amate del momento hanno da sempre diviso una linea di demarcazione. Che separa le fazioni degli amanti dei videogiochi.

C’è chi predilige la creatività del braccio dedicato ai giochi di Microsoft. E chi invece, fedelissimo, crede che ci sia solo un’azienda, l’originale nipponica, in grado di fornire prodotti per i puristi della categoria.

Ora che le carte relative al 2021 sono state messe in tavola non resta che tirare le somme. In questa partita vince a mani basse la Sony che segna un punto importante nella lotta alla supremazia del settore, e non le manda a dire ai colleghi dell’azienda californiana dall’altra parte dell’oceano.

Lo sprint di Sony segna uno scarto più che netto in termine di unità vendute rispetto alla console statunitense che fa fatica a risalire la china

joystick SONT vs 1 17022022 - MeteoWeek.com
Il guanto di sfida tra le due superpotenze dei videogames non si fermerà mai. E questo fino a quando entrambe lotteranno allo stremo per guadagnarsi un posto al sole nel cuore degli amanti del comparto – MeteoWeek.com

Quella di confrontare le effettive unità vendute non è una faccenda immediata. A differenza della Sony infatti, il gigante di Redmond non è solito divulgare informazioni di questo tipo, e tiene per se tutto lo scibile sui report.

Ad intervenire, per superare questo gap in termine di informazioni, è quindi subentrato Piers Harding-Rolls di Ampere Analysis. L’analista infatti ha effettuato una stima delle XBox Serie X/S piazzate sul mercato, e ne ha dedotto che il numero potrebbe oscillare intorno a circa 10,3 milioni di unità. Un dato tiepido, molto diverso dalle informazioni non ufficiali che l’azienda ha lasciato trapelare sottobanco e che attestano vendite pari a quasi 12 milioni di pezzi. Un dato deve molto al successo della versione Serie S, quella economica della linea, e alla presenza capillare dell’XBox Game Pass, che sostengono la sezione gaming di Microsoft.

Per quanto riguarda invece la PlayStation non ci sono misteri. Secondo quanto dichiarato dall’azienda giapponese infatti sarebbero 17,2 milioni di console vendute lo scorso anno. Uno confronto decisamente non alla pari, con un consistente 70% in più a favore della Sony. A fare gioco forza in questo stallo che mette in coda Microsoft però c’è una considerazione importante legata sopratutto alle difficili condizioni legate alla reperibilità delle piattaforme.

Scelte societarie diverse, ed una capacità difforme di gestire il momento storico contingente particolarmente ostico segnano i presupposti nel tabellario. Ora la palla passa quindi al comparto sviluppo e marketing, alla ricerca di una chiave di volta che faccia recuperare il tempo, e le vendite, perduti.