WhatsApp pronto a lasciarci a bocca aperta, spuntano le reazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:15

Beta tester di tutto il mondo, riunitevi e gioite! Finalmente si inizia a parlare concretamente delle reazioni ai messaggi di WhatsApp, come già è accaduto per Telegram, una funzione che per molti è considerata divertente e che, forse per altri, sarà anche utile.

WhatsApp 20220115 tech
WhatsApp, presto in arrivo le reazioni ai messaggi – MeteoWeek.com

Dalla scorsa estate si è iniziato a parlarne, ma adesso finalmente sia per i dispositivi iOS che Android potranno iniziare ad avere le tanto attese reazioni ai singoli messaggi di una chat, desiderate soprattutto per quei messaggi delle chat di gruppo alle quale è difficile dare una connotazione precisa non potendo contare sulle reazioni.

La notizia dell’imminente arrivo delle reazioni ai singoli messaggi è stata rivelata dall’autorevole sito WABetaInfo, secondo cui nella beta 22.2.72 di iOS si troverebbe la tanto voluta funzionalità. Che, nel particolare, sarà disponibile sia per la versione classica di WhatsApp sia nella versione Business: nel menu Impostazioni sarà infatti possibile abilitare o meno le notifiche alle reazioni, ed eventualmente impostarne un suono specifico.

WhatsApp e le reazioni ai messaggi, ancora è presto ma sono di sicuro in arrivo

WhatsApp 20220115 tech 2 cell
Le reazioni ai messaggi WhatsApp diventeranno presto operative – MeteoWeek.com

Ma la novità non è ancora stata resa operativa. Per adesso infatti si tratta solamente di una opzione inserita nel menu impostazioni che tuttavia non porterebbe nessun tipo di cambiamento, almeno per il momento, ma di sicuro lasciano intendere che ben presto sia nei dispositivi Android che nei dispositivi iOS la nuova funzionalità sarà presto operativa.

La novità relativa alle reazioni ai singoli messaggi di una chat arriva all’indomani (in senso lato) di tutta una serie di accorgimenti che WhatsApp ha preso negli ultimi mesi per proteggere la privacy dei suoi utenti. In particolare ha tenuto a installare una funzionalità relativa ai media così che non restino salvati nei cellulari dei destinatari.

LEGGI ANCHE >>> Euronics lancia i “Supersaldi”: nuovo volantino con sconti fino al 60%

La funzione relativa a foto e video riguarda la possibilità di visionare una sola volta il media inviato per chat, dopodiché questo non viene né scaricato né conservato nella chat tra i due utenti. Questa funzione è sicuramente stata accolta benevolmente da coloro che usano WhatsApp ma che vogliono salvaguardare la privacy e non desiderano che i loro media vadano in giro nei telefoni di chiunque.

LEGGI ANCHE >>> Crisi della PS5? La Sony rimette in produzione la PS4 per colmare il gap

E’ una funzione che tuttavia va attivata di volta in volta quando si invia un contenuto multimediale ad un altro utente. Il quale non potrà fare nulla con quel file, se non in via del tutto eccezionale farne uno screenshot (eventualità per la quale non è possibile fare nulla), ma di sicuro non sarà possibile averne una copia nel telefono.