Rai Play : podcast, trasmissioni radio e audiolibri gratis per tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Il servizio televisivo nazionale, la Rai insomma, quello per cui ancora tutti gli italiani (o quasi) pagano un canone annuo, si evolve e si digitalizza sempre di più. I servizi Rai infatti non sono più semplicemente televisivi, come è naturale che sia dopo che tutte le televisioni si sono digitalizzate.

Rai Play 20211223 tech
Rai Play rinnova il suo sito Rai Play Sound – MeteoWeek.com

Ed anche la Rai non vuole essere da meno: in prima battuta c’è stato l’arrivo di RaiPlay su Google TV, mentre ora si parla della prossima ufficializzazione di RaiPlay Sound, la nuova piattaforma arrivata in sostituzione di RaiPlay Radio.

La nuova piattaforma nasce con l’obiettivo di soddisfare le esigenze del pubblico di oggi, che ha una spiccata preferenza per l’ascolto di contenuti audio on demand, come podcast, audiolibri e similari.

Rai Play Sound, ecco cosa ci possiamo aspettare dalla piattaforma

Podcast 20211223 tech
Podcast, punta di diamante di RaiPlaySound – MeteoWeek.com

RaiPlay Sound è una piattaforma multimediale dedicata all’offerta radiofonica della Rai, gestita da RaiPlay e Digital, lanciata nel dicembre 2017. Nella homepage sono presenti i 12 canali radio, le informazioni riguardanti i contenuti dei programmi radiofonici e altri contenuti originali.

Inizialmente conosciuta come Rai Play Radio, il 24 febbraio 2021 la Rai ha annunciato che il servizio sarebbe stato rilanciato come RaiPlay Sound, inglobando le dirette dei 12 canali radiofonici Rai e i contenuti podcast originali. La gestione della nuova piattaforma, inoltre, sarebbe stata affidata alla divisione RaiPlay e Digital, già editrice di RaiPlay. Dopo essere stato dapprima annunciato per maggio e poi a ottobre, il lancio della piattaforma è infine avvenuto il 9 dicembre dello stesso anno.

Uno degli aspetti da tenere in considerazione è che il servizio, che è stato gratuito fino ad ora, continuerà ad esserlo. Per accedere ai contenuti sarà possibile sia attraverso il sito www.raiplaysound.it, ma anche attraverso le applicazioni mobili disponibili sia per i sistemi operativo Android sia su iOS per i Melafonini.

LEGGI ANCHE >>> Volete regalare una SIM per Natale? Ci pensa Illiad a spiegarvi come fare

Non serve avere nessuna registrazione al sito, o meglio non è obbligatoria, anche se ovviamente chi la effettua può personalizzare l’offerta del sito in base a quello che preferiscono ascoltare, quindi per argomento che per tipologia di programma.

LEGGI ANCHE >>> Volantino Last Minute Xmas di Unieuro, tantissimi sconti su diversi prodotti

Rai Play Sound aggiunge un altro tassello importante al percorso che Rai Radio sta compiendo per essere sempre più vicino alle esigenze del pubblico. Dopo l’avvio delle radio specializzate – si legge in una dichiarazine ufficiale di Rai – la visual radio, la trasformazione delle nostre sedi in factory multimediali digitali, ci diamo un obiettivo ambizioso ma raggiungibile: diventare eader nella produzione e nella distribuzione di contenuti originali di total audio”.