Un nuovo smartwatch firmato Samsung dallo schermo fuori dal comune

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Nuova linea per gli smartwatch Samsung: la novità arriva con Galaxy Watch 4 e Galaxy Watch 4 Classic che segnano lo storico abbandono della piattaforma proprietaria Tizen per il ritorno a WearOS. Il 2022, invece, potrebbe portare una grande innovazione dal punto di vista dell’hardware e dello schermo degli smartwatch.

smartwatch samsung
Il brevetto di Samsung illustra uno smartwatch modulare. – MeteoWeek.com

Il colosso coreano ha depositato ben due brevetti presso il WIPO (World Intellectual Property Office) che hanno ottenuto l’approvazione proprio in questi giorni dall’ente regolatore. Agli smartphone verrà applicata la tecnologia che permette ai display di arrotolarsi, aumentando o restringendo la propria diagonale. Di fatto, sul mercato verranno introdotti degli smartwatch rollable.

Nuovi smartwatch arrotolabili

In futuro Samsung porterà sul mercato smartphone rollable. Ma come saranno concepiti questi modelli? Il 3 maggio 2021 Samsung ha depositato, presso il WIPO (World Intellectual Property Office), un brevetto di ben 113 pagine, nel quale sono indicati due modelli, con un concetto di base comune, ma notevoli differenze tra loro. La prima differenza riguarda la forma della cassa: il primo la avrà tonda, il secondo quadrata.

LEGGI ANCHE: Samsung si appoggia alla ricarica solare con i nuovi smartwatch: vediamolo insieme

La cassa del dispositivo quadrato potrà anche ruotare, cambiando orientamento e permettendo di scegliere in quale direzione si voglia estendere lo schermo. Non sarà cosi per gli smartwatch con la cassa rotonda. Inoltre, entrambi i dispositivi dovrebbero essere in possesso di una piccola fotocamera. Pensate che comodità sarà scattare foto direttamente dal proprio polso!

Fortunatamente possiamo già avere un’idea concreta di come saranno. Infatti, le illustrazioni che sono state divulgate e sono contenute nei documenti sono molto dettagliate e dimostrano la serietà delle intenzioni dell’azienda a riguardo. Risulta chiaro che questo orologio intelligente non sarà compatibile con una stilo, quindi non sarà possibile incorporare uno scomparto S Pen.

Le caratteristiche tecniche

Quali sono le caratteristiche tecniche che emergono dai documenti pubblicati? Prima di tutto, lo schermo sarà due volte più grande rispetto alla posizione più compatta. Inoltre, permetterà di visualizzare 12 icone con la grandezza standard e 24 nella posizione espansa. Sullo schermo si potrà lavorare in maniera efficace.

Sicuramente sarà possibile gestire la transizione da uno stato all’altro del display con gesture sullo schermo o con interazioni coi tasti che fanno arrotolare o srotolare lo schermo.  Il display potrà essere ridotto o ingrandito senza problemi e potrà ruotare. L’utente dovrà solo estrarre la corona e ruotarla, dopodiché lo schermo si sposterà automaticamente a destra.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Z Flip3 a metà prezzo, ecco dove e come averlo

Tutte le operazioni avverranno tramite l’uso di un display sensibile al tocco. Inoltre, lo schermo presenterà una cornice tra le due parti del display. Cosa aspettarsi, quindi? La presenza di un brevetto non sempre implica la successiva uscita di un prodotto, ma in questo caso molti indizi lasciano pensare che sia una possibilità concreta. Non resta che aspettare la prossima uscita di questa nuova generazione di smartwatch.